Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Astronomia greca

Gli antichi pensatori greci regalarono alla storia dell’astronomia una delle sue più fulgide e brillanti pagine, in particolare tenendo conto della loro strumentazione arcaica e delle loro conoscenze limitate.

Per primi i filosofi presocratici, ed in particolare coloro che facevano parte della scuola ionica (V secolo a.C.), affermarono che in realtà è il Sole a trovarsi al centro dell’universo, e la Terra, di forma sferica, a girargli attorno. Questa teoria tuttavia non ebbe vita lunga: venne infatti soppiantata già nel III secolo a.C. , dopo la pubblicazione delle opere di Platone. Ora ci fermeremo ad analizzare le teorie astronomiche che si svilupparono a partire dal grande pensatore ateniese in poi, poiché sarà molto utile avere una conoscenza di base di queste ultime per comprendere meglio l’astronomia medioevale, che proprio su queste si basa e si sviluppa.

La  teoria astronomica fondamentale dell’antichità (ma non l’unica), viene comunemente chiamata “Aristotelico-Tolemaica”, dal nome di due suoi perfezionatori, Aristotele e Tolomeo appunto. Essa infatti non venne creata da questi ultimi, ma da loro fu semplicemente accettata ed integrata con nuovi dati.

Aristotele (IV secolo a.C.) ipotizzò che i corpi celesti al tempo conosciuti fossero incastonati in sfere rigide concentriche rotanti intorno alla Terra, che si trova, immobile, al centro dell’universo. Le varie anomalie soprattutto del moto dei pianeti (moto retrogrado) venivano spiegate attraverso complicatissimi moti che avvengono su circonferenze centrate su queste sfere. Le sfere presenti erano, nell’ordine: Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno e Stelle Fisse. Nella sfera delle Stelle Fisse aveva sede il “primo motore immobile”, vero e proprio motore del moto astronomico. Le sfere sarebbero costituite per lo più da etere, il quinto elemento, incorruttibile ed immutabile.

In seguito la teoria venne rivista da Claudio Tolomeo (II secolo d.C.) che, nella sua opera fondamentale, “l’Almagesto”, ne confermò la validità di una gran parte, correggendo ed ampliando alcune parti che apparivano più oscure (introducendo ad esempio il concetto di “equante”, che non fece altro che rendere ancor più complicata una teoria già di per sé molto macchinosa). La maggiore innovazione dell’astronomo egiziano fu quella di aggiungere agli otto cieli aristotelici un nono, detto “Cristallino”, in cui aveva sede il “primo motore immobile”. La teologia cristiana nel Medioevo aggiunse un ulteriore cerchio oltre il cristallino che venne chiamato “Empireo”, la dimora di Dio.

Questa visione fu l’unica possibile sia nel periodo romano, che nel Medioevo, fino praticamente all’avvento di Copernico.

  • torna all'indice della tesina Astronomia Breve viaggio nella storia dell'astronomia, tesina interdisciplinare di Alessandro Bona VA a.s. 2007/2008, anche in versione power point (800 kbyte circa)

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy