Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Modello USA (liberale)

sintesi e superamento, da una parte, del Modello Francia (statalista), dall'altra del modello Svizzera (liberista, se non addirittura libertario)

Di fronte a queste alternative, vale la pena di riflettere con attenzione.

Per migliorare la situazione dello stato in Italia, non può essere preso come punto di riferimento il modello Francia.

Noi italiani, da Napoleone in poi, abbiamo sempre scimmiottato il modello francese.

Lo stato in cui versano i nostri conti pubblici, e anche, in Francia, gli episodi recenti (la rivolta delle banlieu, la questione del velo, ecc...) hanno dimostrato che la Francia non è poi così perfetta, come abbiamo sempre creduto.

Il modello statalista ha fallito, in Italia, così come in Francia.

Occorre allora rifarsi ad altri modelli, non per scimmiottarli, come siamo abituati a fare noi in Italia, ma per trovare una nostra via, che sia lontana dalle distorsioni stataliste del passato.

Potremmo allora davvero elaborare un "Modello Italia" esportabile anche altrove, ne sono convinto.

La via da intraprendere è quella della rivoluzione liberale, cioè dello snellimento dello stato, dell'alleggerimento della burocrazia, dell'incentivazione delle autonomie.

Una rivoluzione liberale, appunto, non libertaria, non anarchica.

Per questo, prediligo il modello USA al modello Svizzera.

Credo che USA e Svizzera abbiano, dal punto di vista della struttura dello stato (o degli stati) dei punti in comune, ma anche delle piccole differenze.

A causa di una storia abbastanza lunga, e difficile da condensare in poche righe, l'Italia non potrebbe attuare il modello Svizzera, mentre forse (pur con una fatica e una lotta difficilissima) il modello USA sì.

Il modello Svizzera prevede una scomparsa quasi totale di alcuni aspetti (come la difesa nazionale e alcuni aspetti del welfare) che io invece ritengo importanti in una società evoluta.

Un modello USA corretto, adeguato all'Italia, che valorizzi la sussidiarietà, la vivacità della società italiana che opera dal basso (piccole e medie imprese), e penalizzi lo statalismo imperante nel nostro paese: questa è la mia proposta.

Luigi Gaudio

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy