Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Il Ministero dell’Istruzione “risparmia” sulla posta elettronica

di Gennaro Capodanno

Oramai non sanno più cosa tagliare e così dopo i fondi, le supplenze, il personale in generale, anche la posta elettronica subisce uno “sfoltimento”. Si tratta del servizio sino ad oggi fornito ai docenti dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca per incoraggiare l’uso della posta elettronica, per scambiare informazioni, per migliorare le comunicazioni e per rendere più efficaci ed efficienti i processi di lavoro. Ebbene con un messaggio inviato agli interessati in questi giorni il Ministero ha comunicato la decisione di disattivare dal prossimo 28 febbraio 2011 le caselle di posta elettronica, che risulteranno non utilizzate dal 1 aprile 2010, al fine di “ottimizzare l’impiego delle risorse finanziarie”. Non viene precisato né quali vantaggi porterebbe tale ottimizzazione in termini economici, né perché la scelta sia caduta sulla data del 1 aprile 2010 ( che si tratti di un pesce d’aprile posticipato? ), né in cosa consisterebbe la non utilizzazione, dal momento che già la ricezione della posta elettronica costituisce di per sé un valido utilizzo di questo strumento informatico. Un solo fatto è certo: oramai nella scuola si naviga sempre più a vista e, tra tagli e sforbiciate, diventa sempre più difficile tenere questo fondamentale servizio pubblico al passo con i tempi, anche attraverso un’implementazione delle nuove tecnologie. Vuoi vedere che di qui a poco per scambiarsi informazioni e messaggi i docenti italiani si dovranno dotare di tavolette di pietra e scalpellino?

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy