Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

L’età del barocco e della scienza nuova

schema concettuale sul seicento della prof.ssa Rosalia Di Nardo

Le strutture politiche, sociali ed economiche

·         1618-48: guerra dei trent’anni tra Spagna e Francia

·         1648:  pace di Vestfalia (sconfitta Impero asburgico e Controriforma, tolleranza religiosa, fine progetto monarchia universale, nascita dello Stato laico moderno)

·         nuovi modelli: Francia (Luigi XIV), Inghilterra (Cromwell), Olanda (indipendenza dalla Spagna)

·         Italia:  crisi economica (spostamento asse mondiale dei commerci); rifeudalizzazione (ampliamento grandi proprietà, asservimento classi dirigenti, ribellione dei poveri) epidemie e carestie (i Promessi Sposi)

 

Centri di produzione e di diffusione della cultura

·         Crisi del mecenatismo (politica di ripiegamento e di prudenza)

·         specializzazione delle competenze (giuristi, diplomatici, militari, amministratori)

·         subordinazione del letterato all’artista (pittore e architetto)

·         letterato senza lavoro: o rinomanza nazionale (Marino) o produzione encomiastica

·         egemonia culturale della Chiesa (Tribunale del Santo Uffizio e Indice dei libri proibiti) , crescita numero chierici e concezione settoriale e tecnicistica del sapere (letteratura, riflessione critica, politica, scienze, teologia, morale)

·         stanca contemplazione del primato perduto

·         conservazione e cristallizzazione della cultura italiana

·         crisi dell’editoria (imprimatur della Chiesa e riconversione dei cataloghi)

·         netta distinzione tra opere di consumo (romanzo) e opere destinate alle élites

·         accademie soprattutto in Toscana e a Venezia: separatezza dal potere reale e concreto delle corti o della Chiesa à isolamento culturale (gli Incogniti – romanzieri e novellieri-; i Cruscanti – linguisti-; i Lincei – scienziati-)

Le idee e le visioni del mondo: il Manierismo e il Barocco 

·         rivoluzione copernicana

·         il culto ossessivo della forma e dello stile ( “di maniera”)

·         forte propensione alla ricerca di regole e precetti (Poetica di Aristotele: carattere conoscitivo dell’opera d’arte, diletto e insegnamento, imitazione della natura e verosimiglianza)

·         origine del termine Barocco

·         amore per l’anomalia e l’eccezionale, per la ricerca delle somiglianze nascoste e la sperimentazione di una realtà fantasmagorica in continua evoluzione

·         per decifrare realtà misteriosa e disorientante (la Terra è costituita da continenti sconosciuti, abitata da popoli e razze mai prima immaginate; la Luna risulta simile alla Terra; l’universo pare perdere ogni centro e ogni confine…) non più sensi e ragione, ma analogia, metafora, allegoria

 

La questione della lingua

·         crisi soluzione bembiana: divisione politica, progressiva perdita d’importanza di Firenze, rafforzamento del latino, ulteriore differenziazione tra lingua letteraria e lingua d’uso

·         purismo: reazione al nuovo (ispanismi e francesismi)

·         letterature dialettali (Venezia, Milano, Bologna, Napoli)

·         Vocabolario della Crusca (1612): adozione della lingua fiorentina del Trecento come modello; 1623 sì a Tasso; 1691: sì a molti autori del Quattrocento e del Cinquecento.

 

La lirica e il poema barocco

 

·         Rottura con ideali di equilibrio e di rispetto delle regole

·         Modernismo di Alessandro Tassoni (poema eroicomico: La secchia rapita): il poeta deve esser libero di innovare per adeguare i modelli classici alle mutate esigenze dei tempi

·         Edonismo di Giambattista Marino (La lira, L’Adone): il poeta non deve subordinare la ricerca del piacere estetico all’utilità pedagogica; “E’ del poeta il fin la meraviglia”; spregiudicata ricerca del successo di pubblico nella consapevolezza che il poeta può a buon diritto essere considerato il testimone della crisi e l’assertore della nuova sensibilità

 

La prosa scientifica: Galileo Galilei

·         il dialogo à radicale innovazione delle forme della trattazione scientifica

·         perfetto dominio degli strumenti retorici e letterari

·         uso del volgare

 

 La letteratura drammatica

·         straordinaria fioritura europea di capolavori teatrali insigni (W.Shakespeare, C.de la Barca, Corneille, Racine, Molière)

·         in Italia nascita della Commedia dell’Arte (1545), del melodramma e dei primi teatri pubblici a pagamento

·         Commedia dell’Arte: un teatro professionale, uso di canovacci; fusione tra “tipi” della commedia plautina e figure comiche tratte dal folklore regionale: Pantalone, Balanzone, Capitan Spaventa, Arlecchino

libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy