Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Le guerre nell’Italia del cinquecento

1494: fine definitiva della pace di Lodi, forse con la morte di Lorenzo il Magnifico e i continui screzi tra le varie signorie, con la discesa di Carlo VIII di Francia in Italia, chiamato da Ludovico il Moro che bramava il potere del ducato di Milano, in mano al nipote Giangaleazzo Maria che non era in grado di governarlo. Chiese aiuto proprio ai francesi poichè si sentiva anche minacciato dal re di Napoli, Ferdinando d’Aragona che avanzava delle pretese sul ducato per ragioni dinastiche.

L’esercito di Carlo VIII riuscì ad attraversare la penisola senza trovare alcun impedimento, sia per un isolamento politico-territoriale a causa di una profonda divisione secolare, e grazie anche ad una politica di non intervento estorta alle signorie in cambio di denaro. Firenze, già logorata dal predi-cazione  di Girolamo Savonarola, che avrebbe organizzato un’azione politica contro i Medici, quale famiglia filopapale che non aveva fermato la discesa francese, diede in segno di resa Pisa e Livorno mentre lo stesso papa lo fece entrare a Roma senza problemi. Nel febbraio del 1495, cinque mesi dopo aver oltrepassato le Alpi, Carlo VIII ottenne senza fatica il regno di Napoli.

Quando Ludovico il Moro ottenne il potere organizzò una Lega antifrancese che univa il papa, Venezia, la Spagna e l’Impero, che fermò le armate francesi sulla via del ritorno a Fornovo. Alla fine dell’anno Carlo VIII ritornò in patria stipulando una pace che prevedeva il ritorno di Ferdinando a Napoli. Solo Firenze non aveva aderito alla lega a causa dell’instaurazione della repubblica, sulla base dell’oligarchia veneziana, di cui Macchiavelli fece parte fino al ritorno dei Medici nel 1512.

Il nuovo re francese Luigi XII volle continuare la politica del suo predecessore sia su Napoli che su Milano, a causa anche di una parentela con Valentina Visconti dopo la morte di Giangaleazzo. Al-l’inizio conquista il ducato di Milano, cattura e uccide Ludovico, sposato con Beatrice d’Este.     1504: trattato di Blois che assegna alla Francia il ducato e agli Aragonesi Napoli.

Nel 1508 sale al potere Giulio II, che aveva preso il posto di Alessandro Borgia, denominato il papa guerriero, fonda la lega di Cambrai con la Francia , la Spagna e l’Impero contro Venezia che stava cominciando la sua espansione verso i territori della Romagna (lotte precedenti a Chioggia e Ferrara), ora che la potenza milanese era scomparsa.  Inoltre coinvolge anche alcune signorie interessate. 1509: battaglia di Agnadello, con una pesante sconfitta ai danni di Venezia, già danneggiata nei commerci dai turchi e dalle nuove rotte atlantiche, che però evitò la disfatta totale(1511-1512). Il papa si fa promotore di un’ulteriore coalizione, la lega Santa con Venezia, Spagna, Inghilterra e Impero, contro la Francia, appellandosi a quel poco di patriottismo italiano per cacciare gli invasori. 1512: sconfitta francese a Ravenna, ritorno degli Sforza con Massimiliano a Milano e dei Medici a Firenze.

1513: elezione di papa Leone X, figlio di Lorenzo de Medici, uomo dal carattere pacifico e moderato, che si trovò a dover fronteggiare la riforma di Martin Lutero.

1515: ridiscesa dei francesi con Francesco I che sconfigge la fanteria svizzera assoldata dal ducato e lo conquista definitivamente con il trattato di Noyon del 1516.

Rossella Natalini

libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy