Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturit

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Universit  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Colonialismo

Schema di studio di Silvia Sorrentino

FRA NAZIONALISMO ED ESPANSIONE COLONIALE

IL SECONDO REICH TEDESCO

       La Germania nasce nel 1871, Bismarck cancelliere, 25 stati (stato federale)

       potenza industriale

       politica di equilibrio e di mediazione

       con Guglielmo II egemonia

 

LA FRANCIA DELLA III REPUBBLICA

       Napoleone III sconfitto dalla Prussia, III repubblica

       1875 costituzione

       spirito nazionalista contro la Francia

       politica coloniale in Africa e Asia

 

LA GRAN BRETAGNA NELL'EPOCA VITTORIANA

       Regina Vittoria (1837-1901) momento pi glorioso

       Conservatori e Liberali, entrambi interessati al colonialismo

       conquistarono: Canada, India, Pakistan, Bengala, Australia, Nuova Zelanda e parte dell'Africa, Egitto (canale di Suez)

       gli stati avevano lo status dominum, pi autonomia

 

L'ITALIA ALLA FINE DELL'OTTOCENTO

1.LA SINISTRA AL POTERE: 1876

Motivi:

       nascita e sviluppo dell'industria

       partecipazione pi ampia alla politica

       migliori condizioni sociali

Depretis:

       dal 1876 al 1887

       analfabetismo, legge Coppino: scuola gratuita e obbligatoria

       condizioni sociali, inchiesta sull'agricoltura(1877/1884): Stefano Jacini; nel 1880 no tassa sul macinato

       pi elettori: da 25 a 21 anni, da 40 a 19 lire

       trasformismo: Depretis cercava consenso nella destra e nella sinistra

Crispi:

       dal 1887 al 1891

       dal 1893 al 1896

       modello di Bismarck

       1889 codice penale nuovo

       libert di sciopero

       no pena di morte

       1894 scoglie il partito Socialista

       dazi doganali, politica protezionistica

       infrastrutture: rete ferroviaria, grandi fabbriche,industrie tessili

       tutela dei lavoratori

       nel 1881 contatti interrotti con la Francia

       nel 1882 Triplice Alleanza con Germania e Austria

       1894 Banca Commerciale Italiana

       1895 Credito Italiano

 

2.LA POLITICA COLONIALE ITALIANA

       Puntavano alla Somalia, Eritrea, Etiopia

       con Crispi occupazione di Somalia e Eritrea: terre povere, no stretto di Aden perch controllato dai Francesi

       sconfitta pi devastante: 1 marzo 1896 Adua, Crispi si dimette

 

3.MOVIMENTO SOCIALISTA E MOVIMENTO CATTOLICO

       1882 Andrea Costa, primo deputato socialista nel parlamento

       Turati 1892 partito dei lavoratori italiani, dal 1895 partito socialista italiano

       a essi si affiancarono e si opposero le organizzazioni cattoliche

       1895 azione cattolica (no scuola di stato)

       opera dei congressi dal 1874 riguardavano famiglia, assistenza, scuola

       1891 rerum novarum

       fine secolo crisi in tutti i campi

       Umberto I: dura repressione, scioglie il Parlamento

 

GLI IMPERI COLONIALI

1.CARATTERISTICHE DEL NUOVO COLONIALISMO

       non pi le compagnie commerciali ma gli Stati nazionali

       obiettivi: controllo delle risorse, nuovi mercati per le industrie nazionali, diffusione della civilt europea

       attivit economiche locali soppresse

       militari, funzionari, uomini d'affari e missionari religiosi

2.LA SPARTIZIONE DEL MONDO

La Cina si apre all'Occidente

       Gran Bretagna penetra in Cina, base commerciale a Singapore, porto di Canton

       pagavano le merci cinese con l'oppio, la Cina si ribella, la Gran Bretagna risponde con la Guerra dell'Oppio (1839-1842)

       Guerra dell'Oppio: aperture dei territori cinesi alle attivit europee, Gran Bretagna ottiene il dominio su Hong Kong

       Francia e Stati Uniti 1844 trattati simili a quelli inglesi

       lo stesso Germania, Russia, Giappone

L'Europa e il mondo

       Africa, Asia e Australia terre di colonizzazione

       Conferenza di Berlino 1884 1885: ridefinire i confini delle influenze europee, senza tener conto delle differenze delle popolazioni africane, alla fine del secolo l'intera Africa era europea.

 

3.IL GIAPPONE: NUOVA POTENZA OCCIDENTALE

       Gli Stati Uniti nel 1853 entrarono nel porto di Yedo, nel 1858 diritti di attracco e libero commercio.

       Lo stesso Russia, Germania, Olanda, Gran Bretagna e Francia

       inizio di una trasformazione radicale: Mutsuhito (1868 1912), simbolo del governo illuminato

       abolizione delle caste

       potere assegnato ai prefetti locali, dipendenti dallo Stato

       1889 costituzione, potere gestito dall'imperatore con l'aristocrazia militare e nuova borghesia industriale

       istruzione obbligatoria

       codice civile

       enorme sviluppo economico e industriale, concentrato a costruire fabbriche e infrastrutture

industria metallurgica : potenziare capacit militari

       iniziativa coloniale giapponese puntava alla Corea, conquistata fra il 1894-1895

       isola di Formosa e altri territori

libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturit 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy