Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Leale collaborazione

Esistono degli strumenti di raccordo tra enti dello stato.

I vari organismi pubblici dovrebbero agire di comune accordo tra di loro.

Inoltre è necessario che ci siano strumenti per prevenire i conflitti.

Insomma sono essenziali il coordinamento e la prevenzione dei conflitti

Nell’art. 120 della costituzione si parla dell’obbligo di leale collaborazione.

Per il principio di leale collaborazione le iniziative degli enti pubblici, che coinvolgano competenze di altri enti, debbono essere con questi ultimi concordati, utilizzando strumenti tanto formali che informali.

Questo principio, a differenza del principio di sussidiarietà, ha molte deliberazioni (sentenze).

La condivisione può essere attuata tramite procedure formali (intesa, accordo, conferenza dei servizi) o attraverso strumenti informali (lettera, avvertimento, comunicazione di una bozza di programma, ipotesi di una iniziativa comune).

L’obbligo del rispetto del principio di leale collaborazione è sancito espressamente per il caso più eclatante di invasioni di un soggetto nella competenza di un altro, invasione che si realizza nel caso della sostituzione.

Che cos’è la sostituzione?

Il governo “sostituisce” un altro ente, interviene, per esempio, al posto del Comune, quando si violano trattati internazionali o comunitari, o per pericoli di incolumità e salute pubblica, o per la tutela dell’unità giuridica o economica della Nazione, e per la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali.

La legge codifica le procedure atte a garantire che i poteri sostitutivi siano esercitati nel rispetto del principio di sussidiarietà e di leale collaborazione.

Se il Comune non fa il piano regolatore, la Regione potrebbe nominare un commissario, ma prima fa una diffida in cui ingiunge al Comune di provvedere alla stesura di un Piano regolatore, entro un termine ragionevole. Scaduto il termine, si procede con il commissariamento.

Nella Conferenza di servizio vengono chiamati tutti i soggetti coinvolti (es. ASL, Capitaneria di porto, Comune, Regione, ecc…), ma si possono fare intese anche senza bisogno di fare una conferenza di servizi.

Non si prendono iniziative che riguardano certi soggetti, senza che questo soggetti siano informati , on base al principio di leale collaborazione.

Ad esempio, le Scuole possono fare intese, in base alle risorse economiche, con Enti, e altri organismi pubblici e privati.

Ma se l’intesa non si raggiunge, cosa i fa?

Se l’intesa è formalizzata dalla legge, ad esempio in una Conferenza di Servizi, si vota, ma l’Ente procedente conserva il potere di decidere.

Indicazioni bibliografiche

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy