Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Modifica costituzione 2001

Prima del 2001 lo Stato aveva una competenza legislativa generale. Lo Stato dettava le leggi cornice, e la Regione provvedere a dettare le norme di dettaglio. Ciascun ente aveva competenza amministrativa laddove aveva competenza legislativa.

Le Regioni e gli altri enti avevano competenza legislativa solo nella materie nella quale lo Stato demandava la competenza.

Con la modifica costituzionale del 2001 è avvenuto il ribaltamento di questo principio, cioè lo Stato ha competenza legislativa solo nella materie nella quale è prevista la sua competenza.

Dal 2001 lo Stato non coincide più con la Repubblica. Lo Stato è una delle componenti, seppure la più importante, della Repubblica.

La Repubblica è composta da tutti i soggetti, cioè Comuni, Provincie, Città Metropolitane e Stato. (La parola repubblica è presente nei primi articoli della Costituzione.)

Vige il principio di sussidiarietà, cioè interviene il soggetto più vicino all'interessato.

L'articolo 117 primo comma elenca le competenze che spettano allo Stato, es politica estera, difesa, forze urbane, e la lettera M, che riguarda la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali (attuando l'art. 3, in base al quale la repubblica deve rimuovere gli ostacoli).

L'articolo 117 secondo comma elenca le competenze della Regione, esercitate in base ai principi generali dello stato, ma in concorrenza con lo Stato, che deve dettare le norme generali (leggi cornice), mentre la Regione.

Su tutti gli altri ambiti, è implicito che legiferano le Regioni.

Ma a questo punto, riguardo il secondo punto, nascono due domande:

  1. cosa succede se lo Stato non emana le leggi cornice?
  2. soprattutto, cosa succede se lo Stato emana delle leggi che vanno al di là della cornice (principi generali)?

Risposte:

  1. La regione può lo stesso legiferare, emanando i principi dalla legislazione già esistente, perché se si dovesse obbligatoriamente aspettare la legge cornice, la competenza legislativa della Regione sarebbe mortificata.
  2. La Regione non può abrogare le leggi dello Stato. Se la regione ritiene che lo Stato ha invaso la sua competenza, deve impugnarle dinanzi alla Corte Costituzionale. In genere, di fronte a una richiesta diretta del genere, la Corte Costituzionale delibera in un tempo relativamente brevissimo (sei-otto mesi). A quel punto, dopo la sentenza della Corte, se favorevole alla Regione. quest'ultima può legiferare

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy