Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Enunciare o argomentare?

Un nuovo modo di studiare italiano

Nello studio di Italiano (ad esempio, vedremo, soprattutto nello studio della grammatica) vale la pena di passare da un livello normativo enunciativo. Il Tantucci di Latino e il Sensini di Grammatica Italiana sono dei libri di testo che concepiscono la lingua come un sistema complesso di regole e d eccezioni,. In realtà la lingua è lo strumento dato a me, a prescindere da me, per poter attestare il mio rapporto con le cose, le persone e la realtà. La lingua è lo strumento principale per dire "io", per comunicare, per conoscere l'altro, l'alterità. Far grammatica a scuola vuol dire fare i linguisti, cioè osservare le strutture in atto nei testi, cercare insieme una legge, in modo induttivo, vedere se la legge, la definizione che noi abbiamo formulato tiene in altre occasioni, altrimenti la legge viene riformulata. L'eccezione, cioè, mi costringe a riformulare la legge. Nasce prima il testo e poi la grammatica. Riflettere così sulla lingua, insomma fare grammatica argomentando, permette di tirar su persone libere. La lingua è uno strumento. Se io capisco lo strumento, sono libero, altrimenti no. Nel particolare si può incontrare il tutto. Anche nello studio dell'uso della virgola posso incontrare il senso, il significato. Vale la pena di fissarsi sui punti chiave: ad esempio lavorare su denominazione e predicazione potrebbe essere più interessante che non spiegare tutti i complementi. Ad esempio potremmo chiederci: "Che rapporto c'è tra struttura e funzione? Una struttura, infatti, (es. un nome) può avere più funzioni (soggetto, oggetto, ecc...).

Due mie amiche e colleghe hanno realizzato un libro di testo che aiuta ad affrontare questa sfida, che si intitola Grammatica nuova. Per ragionare, parlare e scrivere in italiano.

Per approfondimenti su questo testo, clicca qui a destra: Grammatica nuova. Per ragionare, parlare e scrivere in italiano libro di testo per scuole superiori di Daniela Notarbartolo e Daniela Graffigna

Luigi Gaudio

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy