Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Tema sulla donna

La condizione femminile

tema svolto di Marianna Diterlizzi

Traccia

Rifletti sulla condizione delle donne nel mondo: alla luce dei testi che hai letto e delle tue personali esperienze, illustra alcune situazioni di evidente discriminazione presenti oggi nel mondo nei confronti delle donne.

Svolgimento

Le donne sono sempre state trattate con inferiorità da parte degli uomini; ciò accadeva soprattutto nel passato, ma questo comportamento continua ancora oggi in alcune città del terzo mondo. Da sempre le donne sono state vittime di violenze e di stupri, anche le più piccole; addirittura alcuni uomini sfruttano l debolezza delle giovani ragazzi per arricchirsi mandandole a prostituirsi. Le bambine sono anche vittime di infanticidio, infatti a volte, quando si deve scegliere se salvare la vita ad un maschio o ad una femmina, si sceglie di salvare il bambino, facendo cosi aumentare sensibilmente l’infanticidio femminile. Nel mondo occidentale invece, le donne possono avere tutto il rispetto e hanno tutti i diritti che si danno agli uomini: possono infatti votare, avere dei lavori dignitosi e possono mantenere la propria dignità. Ma in oriente la situazione delle donne è ancora drastica; esse sono ancora maltrattate e sono costrette a fare ciò che è di volere del marito e in alcune società l’uomo può avere addirittura sette mogli, e ciò ci fa riflettere sul fatto di come la donna rappresenti solo un oggetto per soddisfare le esigenze dell’uomo e fare bambini, preferibilmente maschi. Ci aiuto a riflettere su questo argomento il brano tratto dal romanzo “la creatura di sabbia”, nel quale il padre non riconosce le figlie femmine, poiché secondo lui non sono degne di essere sue figlie, ma lui vuole a tutti i costi un figlio maschio, e per questo motivo costringe la prossima bambina a vivere come un ragazzo e come tale viene di fatti trattata dalla famiglia e dalla società.

Io non penso sia giusto questo modo di pensare, e spero che con gli interventi dei paesi sviluppati in quelli che sono del terzo mondo possano aiutare queste genti a pensare la donna non più come ad uno oggetto, ma come una persona degna di tutti i diritti umani.

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy