Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Tema sulla donna

La condizione femminile

tema svolto

Traccia

Rifletti sulla condizione delle donne nel mondo: alla luce dei testi che hai letto e delle tue personali esperienze, illustra alcune situazioni di evidente discriminazione presenti oggi nel mondo nei confronti delle donne.

Svolgimento

Una delle forme di discriminazioni che vi è nel mondo contemporaneo è quella relativa alla sottomissione della donna.

Questa forma di discriminazione colpisce soprattutto le  donne appartenenti ai ceti sociali più poveri e nelle regioni meno sviluppate. Infatti i questi luoghi la diversificazione del sesso femminile da quello maschile avviene già ancor prima della nascita, come ad esempio in Cina ed India, dove vi è una preferenza ai figli maschi, che durante la gravidanza, se si tratta di una femmina, spesso viene procurato l’aborto.

Infatti in quelle famiglie la situazione delle bambine è sottomessa a quella dei maschietti: le prime lavorano di più dei maschi e hanno poche possibilità di frequentare la scuola.

Di conseguenza vi sono più femmine analfabete, che maschi.                            

La mancanza di istruzione è la causa dei matrimoni precoci, usati soprattutto nell’Asia meridionale e in Africa, ai quali le bambine vengono costrette.

Un’altra importantissima causa della mancanza d’istruzione è il fatto di non aver potere decisionale, anche nelle decisioni familiari, e questo è un concetto fondamentale secondo il quale le donne vengono sminuite e costrette ad ubbidire.

Questi tipi di discriminazione, anche se in forma minore, esistono anche nei Paesi più sviluppati, come ad esempio nell’Unione Europea, dove alcune donne, che lavorano come gli uomini, ricevono un salario inferiore.

Un’altra causa della discriminazione delle donne sono le guerre. Infatti l’arrivo degli eserciti occidentali (come i Caschi Blu…) genera sempre, oltre allo sfruttamento economico e sociale dei popoli occupati, anche lo sfruttamento donne e bambini.

La cosa più ingiusta è che quasi mai i soldati vengono processati per questi reati, neanche quando vengono denunciati.

Mi auguro che questa discriminazione delle donne finisca al più presto, perché trovo molto ingiusto questo modo di pensare. Io, nel corso della mia vita, ho incontrato e conosciuto ragazze e donne intelligenti ed in grado di svolgere benissimo la propria vita anche se non comandate e guidate nelle loro scelte da uomini o persone più “imponenti” di loro. Per questo, mi sento molto fortunata a vivere in un paese che non predilige l’uomo alla donna e trovo molto insensato il fatto che da altre parti del mondo,  invece,  le donne, che sono persone tali e quali a noi, siano ritenute inferiori.

Concludo dicendo che, anche se nel mio piccolo, porterò avanti la mia decisione, perché tutte le donne sono uguali e, per di più, tutte le donne sono uguali a tutti gli uomini!

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy