Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

Ripassa per la maturitΰ:

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturitΰ

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Universitΰ  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

RELAZIONE FINALE DOCENTI NEOASSUNTI

RELAZIONE FINALE A.S.2005/20006
del Prof.______________________________ docente di ______________________
nelle classi :_________________________ sezione IT IP LICEO
1) Svolgimento dei programmi
Le attivitΰ programmate nel piano di lavoro sono state svolte in tutte le classi in maniera
Completa
Alcuni “tagli nel programma” sono stati motivati da:
•Mancanza di tempo
•Attivitΰ interdisciplinari ( da indicare)
•Scelte culturali particolari (da indicare e motivare)
•Altro (da indicare)
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________
2) Sono stati utilizzati metodi e strumenti indicati nella programmazione ?
•Sμ •No, per i seguenti motivi :
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
3) Attivitΰ didattiche interdisciplinari:
Breve illustrazione/valutazione di quelle svolte
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
4) Ostacoli e incentivi all’insegnamento:
a) Fattori ostacolanti un proficuo insegnamento si sono rilevati:
•Le assenze degli studenti
•Carenze strutturali e di sussidi
•Le interruzioni delle lezioni per altre attivitΰ
•Altro (da indicare)_________________________________________________
_________________________________________________________________________
b) Fattori incentivanti si sono rivelati:
•Scambi di esperienze con colleghi
•Interesse e richieste degli alunni
•Stimoli culturali occasionali
•Altro (da indicare)_________________________________________________
_________________________________________________________________________
5) Giudizio, per la parte di propria spettanza, sul grado di raggiungimento degli
obiettivi educativi programmati collegialmente per ciascuna classe.
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________


6) Programmazione del Consiglio di Classe:
•Ha costituito un punto di riferimento ? No •Si •
Per lo svolgimento del lavoro personale, θ stata una indicazione :
•Utile •Parzialmente utile •Inutile
Ha subito “in itinere” modificazioni ? •No •Si (illustrare brevemente)
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
7) Piano di Lavoro individuale (Contratto formativo)
E’ servito come guida al lavoro didattico?
-per quanto riguarda i contenuti: •Sμ •No •In parte
-per quanto riguarda i metodi e gli strumenti: •Sμ •No •In parte
-per quanto riguarda la verifica e la valutazione: •Sμ •No •In parte
8) Verifica e valutazione degli alunni:
a) Difficoltΰ incontrate:
•Scarsitΰ di tempo a disposizione
•Mancanza di confronto con colleghi
•Scarsa rispondenza degli studenti
•Aspettative non corrisposte dalla classe/i
•Altro____________________________________________________________
b) Strumenti impiegati:
•Interrogazioni orali
•Interrogazioni scritte
•Prove scritte individuali
•Prove scritte di gruppo
•Questionari
•Altro______________________________________________________
c) Criteri seguiti:
•Raccolta di dati durante le interrogazioni formali
•Sistematica raccolta di dati
•Comunicazione del voto orale
•Comunicazione nel contesto di un dialogo
•Altro _______________________________________________________

9) Aggiornamento e formazione

Giudizio sulle opportunitΰ di aggiornamento/formazione ricevute :
•Utili •Parzialmente Utili •Inutili
a) Corsi di Aggiornamento/formazione seguiti nel corrente anno scolastico:
1) Corso tenuto da________________sul tema______________________________
2) Corso tenuto da________________sul tema______________________________
3) Corso tenuto da________________sul tema______________________________
4) Corso tenuto da________________sul tema______________________________

10) a) Clima Educativo e rapporti personali nell’ambito delle classi
Alunni/alunni Insegnanti /insegnanti Alunni/insegnanti
__ grado di rispetto reciproco
__ atteggiamento responsabile
__ condotta trasparente e rispetto
della legalitΰ (Regolamento scolastico)
__ grado di collaborazione nelle attivitΰ
curricolari
__collaborazione nelle attivitΰ di programmazione
__collaborazione nelle attivitΰ extracurricolari
__disponibilitΰ al dialogo
__rispetto dei ruoli
__partecipazione ed
attenzione durante le attivitΰ
curricolari
b) Casi particolari da segnalare per comportamento e grado di collaborazione
Classe /i Comportamento e grado di collaborazione riscontrati negli alunni delle diverse classi


11) Collaborazione e rapporti Scuola –Famiglia
Partecipazione ai C.d.C. Colloqui - •Organizzazione da rivedere


Partecipazione alle
attivitΰ extracurriculari
•Attenta e propositiva
•Continua e recettiva
•Discontinua
•Poco incisiva e costruttiva
•Partecipati e
costruttivi
•Utili sul piano della
informazione
•Poco incisivi
•Poco frequentati
•Partecipati e
costruttivi
•Utili sul piano
dell’informazione
•Poco incisivi
•Poco frequentati
•Attenta e propositiva
•Continua e recettiva
•Discontinua
•Poco incisiva e costruttiva
12) Attivitΰ parascolastiche
Valutazione dei a)Visite guidate –b)Teatro- c)Conferenze- d)Orientamento- e)tutte le attivitΰ
parascolastiche (specificare) nelle quali si θ stati direttamente coinvolti .
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
13) Profitto realizzato mediamente dagli alunni nelle diverse classi e
raggiungimento degli obiettivi disciplinari.
classe/ i Profitto medio della/e classe/i Raggiungimento degli obiettivi disciplinari
•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..
•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..

•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..
•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..
•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..
•ottimo •buono •discreto •piω che sufficiente
•sufficiente •quasi sufficiente •insufficiente
•gravemente insufficiente •………………………………….
•completo dalla classe ; •solo dalla
maggioranza della classe; •da una parte
minoritaria della classe •in modo parziale
dalla classe •da singoli studenti
•……………………………………………..
…………………………………………………..
14) Ostacoli e incentivi all’apprendimento
a) Fattori ostacolanti l’apprendimento degli alunni si sono rivelati:
•La scarsa applicazione
•La mancanza di un efficace metodo di studio
•La mancanza di esercizio
•La paura dell’insuccesso
•La mancanza di interesse per la materia
•Altro_______________________________________________________________________
b) Fattori incentivanti l’apprendimento si sono rivelati:
•L’uso di sussidi audiovisivi
•L’uso del laboratorio
•I viaggi ,le visite, le attivitΰ parascolastiche
•Il coinvolgimento nella programmazione
•Il coinvolgimento nella didattica
•Altro_______________________________________________________________
15) Altre osservazioni :
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
……, ___/__/___ L’insegnante
Prof._______________________
 

 

Ogni insegnante deve compilare un solo modulo, qualunque sia il numero delle discipline insegnate o quello
delle classi.
Le eventuali differenziazioni, tra classi o tra discipline, vanno evidenziate all’interno dei vari punti della
relazione, anche aggiungendo fogli, o, preferibilmente, utilizzando il supporto informatico.

Top twenty collaboratori attivi

1-Paola Viale (1010 file)

2-Miriam Gaudio (575 file)

3-Vincenzo Andraous (344 file)

4-Gianni Peteani (266 file)

5-Enrico Maranzana  (246 file)

6- Giovanni Ghiselli (222 file)

7-Luca Manzoni (124 file)

7-Sandro  Borzoni (124 file)

9-Maria Concetta Puglisi (117 file)

10-Gennaro Capodanno (86 file)

10-Piero Torelli (86 file)

12-Elio Fragassi (77 file)

13-Alissa Peron (63 file)

14-Francesco Avolio (59 file

15-Laura Alberico (57 file)

16-Rosalia Di Nardo (54 file)

17-Silvia Sorrentino (47 file)

18-Vittorio Tornar (46 file)

19-Samuele Gaudio (44 file)

19-Cristina Rocchetto (44 file)

 

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturitΰ 2014 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

Guarda le videolezioni:

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di