Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Seconde prove

Istituti tecnici

Esame di stato 2001

M361 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO AGRARIO

Indirizzo: GENERALE

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: ESTIMO RURALE ED ELEMENTI DI DIRITTO AGRARIO

 

 

Il proprietario di un fondo rustico con ordinamento a colture erbacee annuali cede in fitto per dodici anni, ad un coltivatore diretto, tale bene sito in zona di pianura piuttosto lontano da centri abitati.

Nel contratto, stipulato con l’assistenza delle organizzazioni sindacali sia del concedente che del fittuario, è previsto che nessun indennizzo, né per miglioramenti né per frutti pendenti, dovrà essere pagato alla naturale scadenza.

Il fittuario procede immediatamente all’impianto di un arboreto da frutto specializzato.

Dopo cinque anni un decreto di occupazione per opera di pubblica utilità, riguardante l’intera superficie del fondo, esteso per ha 4,20, priva del possesso del bene il conduttore. Successivamente viene emesso il decreto di esproprio totale.

Ipotizzando tutti i dati necessari a definire una configurazione tecnico-economica del fondo, il candidato determini le indennità spettanti motivando adeguatamente i valori che ritiene possano essere individuati per l’elaborazione della stima.

________________________________________

Durata massima della prova: 7 ore.

Durante lo svolgimento della prova è consentito l’uso del dizionario di italiano e di calcolatrici non programmabili.

Non è consentita la consultazione di libri di testo.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M292 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

Indirizzo: ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE

 

CORSO DI ORDINAMENTO

CORSO SPERIMENTALE – PROGETTO "SIRIO"

E PROGETTO "TECNOLOGICO"

 

Tema di: IMPIANTI ELETTRICI

 

 

Un condominio, ubicato su un’area a forma rettangolare, comprende:

 

tre piani fuori terra con una scala interna;

tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m2, 100 m2 e 150 m2;

impianto ascensore con locali tecnici accessibili dall’ultimo piano;

locale contatori, centrale idrica, ripostigli e box auto, che si affacciano a cielo aperto, al piano terra;

giardino circostante lo stabile;

ingressi carrabile e pedonale.

Le potenze assorbite dai servizi condominiali sono:

forza motrice e luce ascensore 5000 W + 600 W

illuminazione giardino 700 W

centrale idrica e irrigazione giardino 2500 W

cancello elettrico 450 W

illuminazione scale e atrio d’ingresso 400 W

illuminazione corridoi e parti comuni al piano terra 500 W

alimentazione impianti ausiliari 300 W

Il candidato, fatte le ipotesi aggiuntive che ritiene necessarie e stabilite le caratteristiche generali del progetto, determini:

la potenza contrattuale per i singoli appartamenti e per i servizi condominiali;

lo schema unifilare del quadro generale dei servizi condominiali e giustifichi i criteri di scelta delle apparecchiature presenti nello schema proposto;

le caratteristiche e i criteri di dimensionamento delle colonne montanti per l’alimentazione delle unità abitative;

la costituzione e le caratteristiche dell’impianto di terra del complesso.

 

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito l’uso di manuali tecnici e calcolatrice non programmabile.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M518 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI

Indirizzo: GEOMETRI

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: TOPOGRAFIA

 

Planimetria - Scala 1:2000

 

Si devono collegare i due punti A e B con una strada comunale le cui principali caratteristiche, fissate dopo un’attenta analisi del traffico, sono le seguenti:

larghezza della sede stradale: 6,00 m;

raggio minimo dei raccordi circolari: 60,00 m;

pendenza massima: 5%.

 

Il candidato rediga il progetto corredandolo coi prescritti allegati.

 

Sarà facoltà del candidato schematizzare le eventuali opere d’arte necessarie al corpo stradale (muri di sostegno, di sottoscarpa, di controripa, ponte etc.) senza che ci si soffermi alle loro progettazioni.

 

 

____________________________

Durata massima della prova: 8 ore.

È consentito soltanto l’uso di manuali tecnici e di calcolatrici portatili non programmabili.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


 

L’estendersi del fenomeno comunemente denominato "globalizzazione" ha richiesto alle banche di predisporre nuove forme di intervento per offrire alle imprese strumenti idonei ad affrontare i cambiamenti determinatisi nel mercato.

Il candidato, dopo aver commentato tale fenomeno, metta in rilievo differenze e aspetti comuni del bilancio delle imprese bancarie e di quelle industriali. In particolare descriva, anche con riferimento agli schemi di bilancio riclassificati, i diversi tipi di relazione tra:

fonti e impieghi;

costi e ricavi di competenza, suddivisi per aree gestionali.

 

Scelga quindi fra la proposta A (riferita alle imprese industriali) o quella B (riferita alle imprese bancarie) e proceda come indicato, integrando opportunamente i dati.

 

Gruppo A – Imprese industriali

 

Sviluppare il primo dei seguenti punti e uno tra quelli successivi.

 

Redigere lo Stato patrimoniale e il Conto economico in forma sintetica e a stati comparati di ALFA SpA, che presenta nell’anno 2000 un valore complessivo delle vendite pari a Lit. 320.000 milioni, un ROI del 18% (superiore di due punti rispetto all’anno precedente) e un indice di indebitamento di 2,2.

La società decide, nel successivo esercizio, di aprire un nuovo reparto di produzione che comporta investimenti per Lit. 10.000 milioni di cui il 40% finanziato con aumento dei mezzi propri. Esaminare a quali fonti esterne può ricorrere l’azienda per coprire il restante fabbisogno finanziario, sceglierne una e presentare:

le scritture contabili redatte da ALFA SpA, relative al finanziamento individuato, con le note illustrative dei conti utilizzati;

le voci di bilancio, con i relativi importi, che l’intera operazione ha movimentato.

Il management aziendale, preoccupato dal livello di indebitamento, incarica il responsabile del servizio finanziario di esaminare la situazione. Effettuare l’analisi finanziaria della società e descriverla in una relazione nella quale sono inseriti anche suggerimenti per il possibile risanamento.

 

Gruppo B – Imprese bancarie

 

Lo Stato patrimoniale e il Conto economico sintetico riclassificato di una banca di medie dimensioni presentano i valori di seguito riportati (importi in milioni di lire):

 

Stato patrimoniale

 

 

Voci dell’attivo

2000

1999

Voci del passivo

2000

1999

10. Cassa e disponibilità presso banche centrali e uffici postali

50.622

27.196

10. Debiti verso banche

896.657

379.756

20. Titoli del tesoro e valori assimilati ammissibili al rifinanziamento presso banche centrali

120.515

236.906

20. Debiti verso clientela

1.758.755

1.598.193

30. Crediti verso banche

110.374

210.077

30. Debiti rappresentati da titoli

1.060.706

837.419

40. Crediti verso clientela

2.910.263

2.240.037

50. Altre passività

97.717

87.788

50. Obbligazioni e altri titoli di debito

624.742

326.932

60. Ratei e risconti passivi

18.283

13.937

60. Azioni, quote e altri titoli di capitale

340.762

214.497

70. Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato

25.851

25.550

70. Partecipazioni

19.305

16.476

80. Fondi per rischi ed oneri

53.191

48.344

90. Immobilizzazioni immateriali

15.281

3.515

90. Fondi rischi su crediti

6.300

5.700

100. Immobilizzazioni materiali

91.605

81.254

100. Fondo per rischi bancari generali

15.000

15.000

120. Azioni o quote proprie

11.305

6.681

110. Passività subordinate

57.031

124.252

130. Altre attività

95.145

80.614

120. Capitale

142.279

100.176

140. Ratei e risconti attivi

15.411

14.604

130. Sovrapprezzi di emissione

136.000

97.326

     

140. Riserve

73.404

55.729

     

150. Riserve di rivalutazione

23.839

36.664

     

170. Utile di esercizio

40.317

32.955

Totale dell’attivo

4.405.330

3.458.789

Totale del passivo

4.405.330

3.458.789

 

 

Conto economico sintetico riclassificato

 

 

 

2000

1999

Margine di interesse

118.154

118.329

Margine di intermediazione

212.185

190.037

Risultato di gestione

94.206

79.643

Utile delle attività ordinarie

70.290

61.037

Utile di esercizio ante imposte

74.217

62.650

Utile di esercizio

40.317

32.955

 

 

Sviluppare il primo dei seguenti punti e uno tra quelli successivi.

 

Dopo aver commentato le voci che compongono il margine di interesse, descrivere quali operazioni bancarie incidono su tale margine e motivare il decremento degli interessi passivi pur in presenza di un incremento di raccolta. Successivamente, tenendo presente che il margine di intermediazione è superiore al margine di interesse in entrambi gli esercizi, ipotizzare quali componenti del reddito possono aver prodotto questo incremento e quali operazioni possono averli originati.

La banca propone a una impresa cliente con temporanee eccedenze di liquidità alcune possibili forme di investimento che lasciano intravedere soddisfacente redditività. Redigere la relazione inviata nella quale, dopo aver precisato il livello di rischio a cui il cliente va incontro, vengono illustrati due possibili investimenti sotto l’aspetto economico e tecnico. Indicare, inoltre, le aree gestionali del bilancio bancario interessate dalle due operazioni.

Lo Stato patrimoniale della banca evidenzia i Fondi per rischi e oneri, il Fondo per rischi bancari generali e il Fondo rischi su crediti. Dopo aver spiegato la funzione di tali fondi, indicare la loro origine contabile e presentare i riflessi che tali poste hanno sul Conto economico.

Lo Stato patrimoniale mette in evidenza, tra le altre voci, ratei e risconti attivi e passivi. Individuare e commentare quattro operazioni, di cui almeno due relative alla gestione caratteristica dell’azienda bancaria, che possono aver contribuito a originare tali voci. Presentare infine le scritture contabili di gestione e di assestamento dei fatti individuati.

 

Il candidato può sviluppare l’elaborato in Euro trasformando i valori forniti dal tema (rapporto di conversione pari a Lit. 1936,27 per un Euro).

 

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

Sono consentiti la consultazione di manuali tecnici non commentati e l’uso di calcolatrici tascabili non programmabili.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


YMER - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE

Indirizzo: PROGRAMMATORI

 

CORSO SPERIMENTALE – PROGETTO "MERCURIO"

 

Tema di: INFORMATICA

 

 

Nell’ultimo decennio i cambiamenti prodotti dal diffondersi delle tecnologie informatiche hanno inciso su diversi aspetti della vita sociale. Si sono così affermate non solo nuove figure professionali, ma anche nuove modalità operative che hanno modificato e stanno modificando la vita quotidiana.

 

Il candidato esponga le proprie considerazioni al riguardo e sviluppi poi il seguente caso.

 

Una nota band musicale decide di tenere due concerti nella stessa città, a distanza di tre giorni l’uno dall’altro. Il sistema di prenotazioni e acquisto dei biglietti è affidato ad una società che lo gestisce
in modo totalmente informatizzato. La gestione del servizio deve prevedere:

la registrazione della prenotazione a fronte della disponibilità del posto nella data prescelta;

la registrazione del pagamento con l’emissione del biglietto;

la segnalazione dell’esaurimento dei posti in una o entrambe le date previste;

la prenotazione automatica, previo consenso, per l’altra data qualora per quella prescelta risultassero esauriti i posti disponibili;

la creazione di una pagina Web relativa all’evento in cui compaiano una breve descrizione
della band, le date dei concerti, la disponibilità di posti e due immagini fotografiche.

 

Il candidato dopo aver:

illustrato le caratteristiche dell’applicativo che intende utilizzare per realizzare il software,

ipotizzato e rappresentato lo schema generale della procedura,

indicato come intende organizzare i dati,

disegnato la pagina Web,

descritto la sequenza delle operazioni da compiere per la pubblicazione della pagina Web presso un sito ospitante,

 

sviluppi uno dei seguenti punti in un linguaggio a sua scelta:

 

Produrre l’elenco aggiornato delle prenotazioni per ciascuna data.

Stampare il biglietto recante l’indicazione della data ed un codice identificativo.

Costruire la pagina Web secondo le indicazioni precedentemente esposte.

 

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito l’uso della calcolatrice non programmabile e di manuali tecnici.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M550 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

Indirizzo: MECCANICA

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: MECCANICA APPLICATA E MACCHINE A FLUIDO

 

Si fa l’ipotesi che durante un adeguato periodo di prova di una autovettura, vengano segnalate rotture del fusto delle bielle veloci in prossimità del piede.

Dopo una analisi approfondita del fenomeno, emerge che non era stato valutato opportunamente
il tipo di sollecitazione gravante nella sezione di rottura.

Pertanto occorrerà rifare un nuovo calcolo per il dimensionamento.

Si dispone dei seguenti dati:

 

 

 

 

b = h C = 80 mm. pmax = 2,85 MPa
h’ = 0,5 h D = 80 mm. R = 920 N/mm2
d = 0,25 h ng = 5500 giri/min. h = 10 mm.
e = 0,25 h l = 160 mm. H = 20 mm.

 

Il candidato indichi le principali sollecitazioni in una biella veloce e successivamente, adottando un coefficiente di sicurezza per bielle veloci n = 8:

esegua le opportune verifiche sullo stato di fatto;

determini le nuove dimensioni del fusto di biella;

esegua uno schizzo quotato, con il raffronto delle condizioni geometriche iniziali con quelle ricalcolate nelle sezioni prossime al piede di biella ed al bottone di manovella.

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito l’uso di manuali tecnici e di calcolatrici portatili non programmabili.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M452 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE

 

Indirizzo: PROGRAMMATORI

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: INFORMATICA GESTIONALE

 

 

La storia di Internet mette in evidenza che il diffondersi delle reti telematiche ha influenzato non solo il campo tecnico della comunicazione tra computer, ma anche le abitudini di vita dei singoli e delle organizzazioni: infatti, l’utilizzo di strumenti on line sta diventando di uso comune non solo per l’acquisizione di informazioni, ma anche nello scambio economico e nei rapporti interpersonali.

 

Il candidato esprima le proprie considerazioni su tali cambiamenti e sviluppi poi il seguente caso.

 

Una grande società commerciale specializzata nella vendita di apparati elettronici di largo consumo decide di introdurre l’acquisto telematico dei suoi prodotti. La società possiede 20 punti vendita e 3 magazzini di stoccaggio sul territorio nazionale, situati a Milano, Roma e Palermo. Tutte le sedi sono fornite di computer interconnessi in rete dedicata il cui server principale è situato a Milano.

Si vuole che il prodotto ordinato, se disponibile in uno dei punti vendita, sia consegnato presso l’abitazione dell’acquirente in un tempo non superiore alle 24 ore, mentre, se il prodotto è giacente in uno dei 3 magazzini, il tempo massimo di consegna non deve superare le 48 ore.

La scelta e l’ordine di un prodotto dovranno essere gestiti tramite un programma che interagisce con il server di Milano (dove risiede la tabella aggiornata dei prodotti) e fornisca anche le specifiche del prodotto, arricchite da immagini illustrative, la disponibilità, il prezzo, il tempo di consegna.

 

Il candidato:

ipotizzi e rappresenti lo schema generale della procedura;

descriva le modalità e i tempi con cui il database del server viene aggiornato dalle varie sedi e dai
tre magazzini;

indichi come intende organizzare i dati;

descriva le modalità di implementazione del programma sul sito Web della società;

 

Successivamente sviluppi, in un linguaggio a sua scelta, una delle seguenti parti di programma che:

 

visualizzi i prodotti di una stessa categoria in un intervallo di prezzo prescelto;

aggiorni la giacenza dei prodotti in funzione degli ordini evasi;

visualizzi l’elenco degli ordini evasi entro le 24 ore dai vari punti vendita con riferimento a un prescelto arco di tempo.

 

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito l’uso della calcolatrice non programmabile e di manuali tecnici.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M285 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO ATTIVITÀ SOCIALI

 

Indirizzo: DIRIGENTI DI COMUNITÀ

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: PSICOLOGIA E PEDAGOGIA

 

 

Il candidato è tenuto a svolgere, a sua scelta, uno dei temi proposti:

 

 

Il candidato, in vista del suo inserimento nel mondo del lavoro, esprima
le sue considerazioni:

 

sulla funzione educativa delle attività del tempo libero;

sulla diversificazione dell’offerta con riferimento ai fattori psicologici e agli interessi degli adolescenti, degli adulti e degli anziani;

sul ruolo e lo stile del dirigente di comunità come facilitatore di relazioni
in una comunità.

Facendo ricorso alle sue esperienze di studio, il candidato discuta:

sul contributo di idee acquisito dallo studio di alcune delle principali teorie psicopedagogiche del Novecento;

sulle applicazione che pensa di poter realizzare in contesti diversificati a sostegno della comunità di cui egli, in quanto tecnico, costituisce parte integrante di supporto.

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito soltanto l’uso del dizionario di italiano.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M024 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: TECNICA TURISTICA

 

Il candidato analizzi le tecniche utilizzabili per ricerche di mercato e campagne pubblicitarie con riferimento a un tour operator che vuole lanciare offerte di viaggi e soggiorno a carattere tematico.

Sviluppi, quindi, il primo dei seguenti punti e uno a scelta dei successivi, assumendo i dati necessari.

 

Si intende organizzare, dopo aver individuato il target, un viaggio in uno dei paesi oggetto della ricerca tenendo conto che:

la durata sarà di 10 giorni e il trasporto verrà effettuato con mezzi di linea;

la sistemazione sarà in hotel *** con trattamento di mezza pensione;

sono previste quattro escursioni facoltative con guida, due di una intera giornata, due
di mezza giornata.

Presentare:

l’analisi e il riepilogo dei costi dell’intero soggiorno nonché la determinazione delle quote individuali;

il dettaglio del viaggio con la descrizione delle escursioni previste sotto il profilo naturalistico e artistico;

le modalità di presentazione del pacchetto sul sito internet del tour operator.

 

Il pacchetto proposto, confrontato con quelli simili della concorrenza, presenta un prezzo più elevato. Ipotizzarne le cause e motivarle al potenziale cliente.

Descrivere le fasi che caratterizzano la vendita di servizi alberghieri individuali mediante l’emissione di voucher e illustrarle con opportuni esempi.

Determinare, dopo aver descritto le tecniche di ripartizione dei costi comuni per il calcolo
dei costi dei singoli prodotti, il punto di pareggio di un pacchetto di viaggio cosi caratterizzato:

noleggio aereo A/R da 180 posti Lit. 100.000.000;

soggiorno in albergo di medio livello Lit. 560.000 per persona;

noleggio pullman per transfer Lit. 500.000;

spese generali Lit. 7.000.000;

prezzo di vendita al pubblico Lit. 2.000.000 per persona.

____________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

Sono consentiti la consultazione di manuali tecnici e l’uso di calcolatrici tascabili non programmabili.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


M360 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO AGRARIO

Indirizzo: VITICOLTURA ED ENOLOGIA

 

CORSO DI ORDINAMENTO

 

Tema di: ESTIMO RURALE

 

 

 

 

Una società cooperativa gestisce uno stabilimento enologico che mediamente produce 50.000 hl di vino, sia bianco che nero, il 10% del quale viene imbottigliato.

Il prezzo medio pagato ai soci per le uve conferite si aggira sulle 110.000 lire al q.le, superiore di circa l’8% ai valori di mercato della zona.

Per ampliare lo stabilimento, esistendo un’intensa richiesta di aspiranti soci, si decide di accendere un mutuo presso un istituto di credito. Tale istituto incarica per la valutazione dell’esistente stabilimento, un tecnico di sua fiducia il quale, nei primi sopralluoghi rileva che l’impianto è attivo da 5 anni, che è stato realizzato con criteri tecnici adeguati, che la sua gestione è stata impostata secondo criteri di valida economicità.

Tenendo presente quanto esplicitato, il candidato proceda alla stesura di una relazione di stima motivando in maniera plausibile i dati che sceglie per giungere ad un risultato verosimile.

_____________________________

Durata massima della prova: 7 ore.

Durante lo svolgimento della prova è consentito l’uso del dizionario italiano e dei manuali tecnici.

Non è consentita la consultazione di libri di testo.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.

libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy