Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Governo

Appunti di diritto

di Mariasole Barbaglia

Governo articoli 92-100 costituzione
Principale protagonista della vita politica del Paese
Ha ampie funzioni (ordine pubblico, tributi e tasse, difesa, politica estera …) - esercita il potere esecutivo
Parlamento: elabora le leggi; Governo dà esecuzione
Alcune volte: potere legislativo: è il Governo che emana decreti legislativi e decreti legge.

Composizione del Governo art. 92
Organo complesso: più organi con competenze autonome:
Presidente del Consiglio dei Ministri + Ministri -> Consiglio dei Ministri
Inoltre, altri membri del Governo: vicepresidente del consiglio, Ministri senza portafoglio, sottosegretari, comitati interministeriali e consiglio di gabinetto

Organo di parte: volontà della maggioranza (Partiti vincitori delle elezioni) che esprimono fiducia dal Parlamento (sia Camera dei Deputati, sia Senato della Repubblica)
Parlamento: definisce l’indirizzo politico ed esercita il controllo politico sull’operato del governo: la fiducia – sostegno della maggioranza, alla formazione del governo e durante tutto il periodo di carica del governo.

• Presidente del Consiglio dei Ministri art.95
Dirige e coordina l’attività di governo –> unità di indirizzo politico amministrativo (obiettivi e risorse)
Sceglie i ministri e propone la nomina al capo dello stato (Predidente della repubblica)
Non ha preminenza sui singoli ministri: non può sostituirsi ai ministri, scavalcandoli.
Rappresenta il governo nei confronti degli altri organi costituzionali: espone il programma alle camere, presenta le dimissioni. Regola il ritmo di lavoro del governo.
Requisiti: cittadino italiano e godimento diritti civili e politici
Presiede il consiglio di gabinetto, la presidenza del consiglio (ufficio che assiste il presidente, con il segretariato generale) comitati interministeriali
Può avere vicepresidenti che lo assistono
Ha sede a Palazzo Chigi

• Ministri
Nominati dal capo dello stato su indicazione del presidente del consiglio
Ruolo: compongono il consiglio dei ministri e dirigono un ministero (settore della amministrazione statale : es. difesa, affari esteri, giustizia … )
Di solito scelti tra i parlamentari
Funzioni: presentano disegni di legge; controfirmano gli atti da loro proposti; partecipano alle riunioni e d all’attività del governo nel consiglio dei ministri
Responsabili davanti al parlamento per le decisioni del governo e del loro ministero
Numero di ministri superiore al numero di ministeri: spesso ministri senza portafogli (esperti di materie specifiche, senza responsabilità di un ministero : pari opportunità, affari regionali, rapporti con il parlamento)
I sottosegretari di stato collaborano con i singoli ministri; alcune volte sono viceministri.

• Consiglio dei Ministri
Organo collegiale composto da: tutti i ministri, presidente del consiglio, vicepresidente del consiglio e sottosegretario alla presidenza del consiglio (senza voto):
funzioni: elabora il programma di governo; approva decreti legge, legislativi e regolamenti (normativo)
approva disegni di legge da presentare alle camere
decisioni di politica interna ed estera.

• Consiglio di gabinetto
Comitato ristretto del governo che assiste il Presidente del consiglio nella direzione generali del governo (può anche non essere istituito) – partecipano alcuni ministri di dicasteri importanti e di tutti i partiti che sostengono il governo

Formazione del Governo

Pochi riferimenti nella costituzione: capo dello stato nomina il presidente del consiglio e su proposta di dello stesso i ministri: nulla sul come lo fa.
Consuetudini e accordi tra soggetti.
Prima del 1993: elezioni con il metodo proporzionale; numerosi partiti; contrattazioni tra i partiti; il programma veniva dopo.
Presidente del consiglio era un mediatore tra i partiti.
Ruolo importante del presidente della repubblica

Fasi:

1. consultazioni delle forze politiche (sentire le varie proposte);
2. conferimento dell’incarico – presidente incaricato cercava il consenso dei partiti ed un elenco di ministri; presentava la lista al capo dello stato e si presentava alle camere per ottenere la fiducia – continue mediazioni ed instabilità politica. Durata dei governi : un anno !
Dopo il 1993
Sistema elettorale maggioritario prevede due (o più) poli alternativi : centrosinistra e centrodestra.
Il leader della coalizione vincente è di fatto l’incaricato per formare il governo.
Assetto bipolare che dovrebbe mantenersi anche dopo il ritorno al proporzionale nel 2005.
1. Procedimento di formazione del governo: tabella - Capo dello stato incarica il leader (presidente Del cons. Incaricato), presenta ministri, capo dello stato li nomina, giuramento, presentazione alle camere ed ottenimento della fiducia (mozione di fiducia) – governo ha pieni poteri.
Maggiore stabilità: il programma è elaborato prima delle elezioni da tutte le forze parlamentari della coalizione di governo e la fiducia è scontata.

Dimissioni del Governo

L’incarico del governo non è a termine. Cessa solo quando presenta le dimissioni e queste sono accettate.

Dimissioni sono atto dovuto in caso di: elezioni nuove camere, morte o impedimento del presidente del consiglio. Alla elezione del nuovo capo dello stato, per correttezza il governo si dimette, ma le dimissioni sono respinte.
In realtà, il governo si dimette a seguito del venir meno della fiducia da parte del parlamento: crisi di governo. Non può governare se le camere si oppongono alle sue decisioni e proposte.
• Crisi parlamentari: mozione di sfiducia votata da una delle camere, con indicazione del perché non si ritiene di appoggiare il governo
• Crisi extraparlamentare: il governo si dimette di sa iniziativa perché prende atto che viene meno la maggioranza parlamentare senza attendere la mozione di sfiducia.

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy