Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

I giovani

tema svolto di Nadia Ieva

Il mondo in cui viviamo è ormai pieno di modelli plagianti che molti programmi televisivi trasmettono alle nuove generazione, soprattutto ai giovani, che ormai sono influenzati da questi esempi e tendono ad imitarli poiché pensano che rappresentino la “perfezione” anche se in realtà questa non esiste e mai esisterà, ma è solo finzione e apparenza.

Questo perché molti giovani tendono a copiare questi esempi, in quanto li considerano una sorta di traguardo e quindi vogliono riuscire a raggiungerlo continuando a confrontarsi con i modelli che vengono continuamente proposti da molti mass media che spesso rappresentano la finzione.

Mass media come la televisione, attraverso la quale si trasmettono molti modelli ai giovani, fanno sembrare che tutto sia perfetto anche se in realtà si stanno solo perdendo molti valori e di conseguenza anche la propria identità.

Molti giovani attuali, inoltre, sono ormai sommersi dal nichilismo; per loro infatti nulla viene considerato importante; la vita, gli amici, la scuola, il lavoro. Tutte questi valori fondamentali per un qualsiasi individuo, dovrebbero rendere una persona completa e felice e farla sentire amata e capace di provare forti emozioni. Questi giovani, invece, hanno perso tutti i valori e interessi, e fanno una vita sommersa dal pessimismo e dall’insicurezza, che non sono di certo presupposti fondamentali per il loro futuro. Si trovano quindi privi di motivazioni che possano servire per stimolarli verso la vita della società in cui vivono.

Per questi giovani nulla è più importante e si lasciano andare allo scorrere della vita, senza più voglia di scoprire, imparare, conoscere e fare qualcosa che li possa rendere soddisfatti ma, per fortuna, questi casi di giovani affetti da nichilismo non sono una quantità infinita.

Credo che a volte, magari a causa di un ambiente e una società con cui essi non riescono a rispecchiarsi e che quindi non li stimola abbastanza, diventano insicuri, annoiati e disattenti dato che hanno valori differenti; non possiedono infatti valori importanti ma piuttosto molti si basano solamente sulle cose materiali perché vogliono seguire il resto della loro generazioni, senza pensare con la propria testa, e questo fondamentalmente perché sono viziati e ancora immaturi.

Bisognerebbe quindi cercare di recuperare i valori che la maggior parte dei giovani sta perdendo estraniandosi quindi da tutti quegli inutili stereotipi comuni.

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy