Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

Ripassa per la maturità:

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

Educazione alimentare

La dietetica o la scienza dell’alimentazione si dedica allo studio approfondito dei principali componenti dei vari alimenti, con particolare riferimento all’azione che esercitano sull’organismo e le quantità che è opportuno assumerne.

Alimentarsi significa assumere cibo, ossia tutte quelle sostanze che introdotte nell’organismo, servono al dispendio di energie.

Ogni alimento è costituito da 10 o + elementi chimici essenziali chiamati principi nutritivi che agiscono nell’organismo esercitando 5 funzioni principali:

  1. costruttrice
le proteine, costituenti essenziali di tutti i tessuti (ossa, muscoli e ghiandole)
  1. energetica
i combustibili (sostanze che bruciano nell’organismo combinandosi con l’ossigeno) e assicurano l’energia necessaria allo svolgimento delle varie attività;
  1. equilibratrice
 le vitamine, i sali minerali, svolgono una funzione antinfettiva e l’acqua assicura l’equilibrio idrosalino e termico dell’organismo, consente l’assorbimento e l’utilizzazione dei principi nutritivi.
  1. regolatrice
  1. protettiva

Le proteine

Sono composti chimici e sono parte essenziale di tutte le cellule viventi.

I muscoli del nostro corpo sono formate soprattutto da proteine e da acqua.

La perdita di proteine nel corpo umano è costante e ha luogo sia a livello epidermide (le cellule si sfaldano e si rinnovano continuamente) sia a livello del sistema digerente e dalla vescica.

Richiedono tutti una pronta sostituzione.

Il processo di utilizzazione delle proteine da parte dell’organismo è preceduto dall’apparato digerente, che scompone le sostanze proteiche derivanti dagli alimenti mediante gli enzimi contenuti nel succo digestivo e dello stomaco e dell’intestino tenue che riduce gli aminoacidi.

Le proteine e gli aminoacidi in eccesso diventano una fonte di calorie che vengono scomposte fornendo energia.

Una dieta alimentare che risulti carente di proteine ostacolerà il normale sviluppo fisico e mentale del bambino, mentre in un adulto si trasformerà in malattia.

 

I grassi

Sono elementi essenziali dell’alimentazione e forniscono all’organismo energia.

La digestione dei grassi ha inizio nel duodeno e si conclude nell’intestino tenue.

Sono presenti nell’olio di oliva, nel cioccolato, nel prosciutto, nel latte intero ….

 

I carboidrati

Forniscono all’organismo energia di rapida utilizzazione e si rivelano indispensabili per il buon funzionamento del cervello e del sistema nervoso.

Dal punto di vista chimico sono composti da carbonio, idrogeno e ossigeno e in minima parte sintetizzati dalle piante.

 

Le vitamine

Sono composti organici indispensabili al normale andamento dei processi biologici, si tratta di principi nutritivi presenti negli alimenti e nel nostro organismo in minime quantità.

Si dividono in A, C, D, E, K.

 

I minerali

Compongo il corpo umano per circa il 4,4% e sono principalmente accumulati nello scheletro, sono contenuti nella verdura, frutta, latte, formaggi e carne.

Fanno parte dei minerali: il sodio, calcio, magnesio, potassio, fosforo, zolfo e cloro.

 

Gli oligoelementi

Sono elementi chimici presenti in piccolissime quantità nelle cellule viventi, in cui svolgono importanti funzioni di attivazione di processi biochimici e biofisici.

Ne fanno parte: il fluoro, ferro, iodio e zinco.

 

L’acqua

Si può dire che tutti gli elementi siano costituiti in media x il 70% di acqua.

Il fabbisogno quotidiano di acqua per ogni individuo è di circa 2,5 litri al giorno.

Circa ¼ di questo quantitativo viene eliminato attraverso la traspirazione, 1/5 evapora con l’aria espirata e + della metà viene eliminata attraverso urine e feci.

L’acqua anche se indispensabile nella vita non ha valore nutrizionale.

 

Il metabolismo

Il nostro organismo, anche se si trova in base di inattività (sonno), produce continuamente calore (consumando energia).

La quantità di calore che si sviluppa nell’individuo è in relazione al sesso, al peso, all’età, e al volume del corpo.

Il ritmo con il quale l’organismo consuma energia viene chiamato metabolismo; ogni individuo ha un proprio metabolismo chiamato metabolismo basale.

Il metabolismo basale è la quantità di proteine, grassi, carboidrati, minerali, acqua che ogni l’individuo ha bisogno per vivere, che a seconda dell’individuo varia.

di Francesco Avolio

Libri

Top twenty collaboratori attivi

1-Paola Viale (1010 file)

2-Miriam Gaudio (575 file)

3-Vincenzo Andraous (344 file)

4-Gianni Peteani (266 file)

5-Enrico Maranzana  (246 file)

6- Giovanni Ghiselli (222 file)

7-Luca Manzoni (124 file)

7-Sandro  Borzoni (124 file)

9-Maria Concetta Puglisi (117 file)

10-Gennaro Capodanno (86 file)

10-Piero Torelli (86 file)

12-Elio Fragassi (77 file)

13-Alissa Peron (63 file)

14-Francesco Avolio (59 file

15-Laura Alberico (57 file)

16-Rosalia Di Nardo (54 file)

17-Silvia Sorrentino (47 file)

18-Vittorio Tornar (46 file)

19-Samuele Gaudio (44 file)

19-Cristina Rocchetto (44 file)

 

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2014 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

Guarda le videolezioni:

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di