Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

Ripassa per la maturità:

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

Programmazione italiano

classe seconda

Obiettivi

Fatto  salvo quanto collegialmente deciso in materia di programmazione comune dal gruppo Lettere-Biennio per il corrente anno scolastico, esposto nel   verbale  n°1  delle riunioni per materia, vengono  in

aggiunta specificati i seguenti obiettivi:

1) sapersi esprimere oralmente e per iscritto con proprietà e ampiezza di vocabolario, secondo registri specifici e adeguati alle differenti occasioni comunicative;

2) consolidare le basilari nozioni di linguistica (comunicazione, codice, canale, registro, contesto...) e di fonetica italiana acquisite lo scorso anno;

3) saper distinguere e descrivere lo  statuto dei principali generi letterari, in particolare di quelli oggetto di studio nel corso di questo anno scolastico : romanzo e sottogeneri (con particolare riguardo al romanzo storico), poesia lirica, civile, religiosa, didascalica, epica, satirica; teatro;

4) consolidare le nozioni di base di narratologia e di analisi testuale acquisite lo scorso anno; acquisire gli elementi di retorica e stilistica e le procedure di analisi formale  necessari alla comprensione, parafrasi e commento critico dei testi poetici proposti  in classe;

5) saper produrre in classe ed a casa testi di vario tipo: riassunti, temi, relazioni, interviste, versioni in prosa di brani di poesia...;

6) rinsaldare le proprie conoscenze di analisi logica ; saper procedere all’ analisi del periodo, anche in funzione dello studio della lingua latina;

7) acquisire abitudine stabile alla lettura di libri e quotidiani.

 

Metodologia e  strumenti

 

- Lezione frontale

- Lezione frontale interdialogica

- Discussione guidata

- Lavoro a coppie o in gruppo

- Esercitazioni con correzione incrociata

- Utilizzo della biblioteca d'istituto e delle aule multimediali

- Proiezioni filmiche

 

 

 

 

Verifiche

 

Come stabilito dal Collegio Docenti, saranno effettuate tre verifiche scritte e almeno due orali per quadrimestre; per le prove scritte, saranno proposte differenti tipologie, in coerenza con quanto svolto ed esercitato nelle varie fasi del lavoro dell'anno:  riassunto, analisi guidata di testi letterari e d'uso,  presentazioni e  recensioni di libri letti per casa, scrittura creativa; saranno introdotti gradualmente l’analisi testuale di poesie e i temi argomentativi sul modello del saggio breve corredato da documenti, approfondendone i procedimenti di composizione e le operazioni di prescrittura. Alle prove orali, si affiancherà almeno un test scritto per quadrimestre, ai  fini di mettere a disposizione dell'insegnante un maggior numero di elementi di valutazione relativi a differenti abilità.

Per i parametri e i livelli della valutazione, si rimanda alle schede allegate, elaborate collegialmente dal gruppo di lavoro degli insegnanti di Lettere (biennio).

 

 

CONTENUTI

 

Antologia

 

_Rapporti tra funzioni linguistiche e tipologie testuali

_I valori della parola: denotazione e connotazione, funzione evocativa, aspetti ritmici e fonosimbolici. Differenze tra prosa e poesia

_Il genere romanzo: tappe storiche; statuto del genere

_Romanzo d’avventura, storico, sociale, naturalista e verista, psicologico, sperimentale: caratteri distintivi dei sottogeneri del romanzo

 

_Manzoni e i “I promessi sposi” ( lettura e analisi di brani in classe; lettura integrale domestica con produzione scritta)

                                                 Vita e personalità dell’autore

                                                 Il periodo storico: Manzoni e il Risorgimento

                                                 Alcuni caratteri distintivi del Romanticismo

                                                 La questione della lingua (cenni)

                                                 Il sistema dei personaggi

                                                 Il sistema dei valori

 

_Il romanzo: (consolidamento di quanto già trattato lo scorso anno)          

                             archetipi narrativi (cenni)

                             tecniche di alterazione della fabula

                             le macrosequenze e la struttura di base della trama

                             sistema dei personaggi

                             lo spazio e il tempo

                             statuto del narratore, focalizzazione

                             disc. diretto, indiretto, indiretto libero

                             registri

 

_Il testo poetico:     caratteristiche del genere poesia

                            il significato: la parafrasi

                            tematiche e linguaggio figurato

                            figure retoriche di contenuto, di disposizione, di suono

                            il significante: metrica, rime, suoni

                            strofe e tipologia dei componimenti (generi metrici)

                            procedure di analisi testuale

                            percorso di letture: dalle origini alla dissoluzione delle forme metriche tradizionali.

 

_Il teatro:               caratteristiche della scrittura teatrale

                            Origini della tragedia e della commedia (ripresa di quanto trattato lo scorso anno)

                            Lettura domestica e trattazione in classe di due testi  e, su disponibilità,

                            partecipazione a una rappresentazione teatrale.

             

                            

Non si dettaglia in questa sede la scelta dei testi che accompagneranno la trattazione dei singoli aspetti teorici e che costituiranno il primo concreto terreno di applicazione delle tecniche di analisi formale, sia sotto la guida dell'insegnante, sia nel lavoro domestico; tale scelta terrà conto dell'orientamento degli interessi e delle curiosità culturali eventualmente manifestate dalla classe in corso d'anno. Si farà comunque capo alla scelta antologica offerta dal testo in adozione (Panebianco-Varani, Orizzonti , ed. Zanichelli ), integrata da materiali forniti dall'insegnante.

 

Si assegneranno, nel corso dell'anno, opere di autori sia italiani, sia stranieri, per la lettura domestica e l'analisi in classe, con attività collegate di produzione scritta. Si indicano di seguito i testi che verranno proposti, che potranno essere integrati da altri, in base alla risposta della classe:

 

I. Calvino              "Il sentiero dei nidi di ragno"

M. Rigoni Stern      “Il sergente nella neve”

H. de Balzac         "Eugenie Grandet"

G. Verga               “I Malavoglia”

Euripide                “Medea”

S. Beckett             “Aspettando Godot”

 

 

 

Grammatica 

 

 

Le voci relative agli argomenti sottoelencate non si intendono prefissate nell'ordine di svolgimento nel corso dell'anno; precedenza e preminenza saranno dettate dalle eventuali lacune via via rilevate e dalle esigenze imposte dal parallelo svolgimento del programma di  Latino.

 

Morfologia       RIPASSO :  il verbo: aspetto, genere, forma, uso dei modi e dei tempi, verbi impersonali, aspettuali,

                                            servili, fraseologici

Analisi logica:  CONSOLIDAMENTO :   predicato verbale e nominale

                      complementi predicativi , complementi indiretti: specificazione, termine, denominazione, vocazione, mezzo,                     

                      compagnia e unione, modo, causa, materia, argomento, determinazioni di luogo e tempo,

 agente, paragone, qualità, rapporto, misura, origine, allontanamento, abbondanza e privazione, limitazione,                                      colpa e pena, fine, vantaggio.          

 

An. del periodo: coordinazione e subordinazione

                          le coordinate e relative congiunzioni

                          proposizioni principali e subordinate

                          gradi della subordinazione

                          soggettive e oggettive                         

                          complementari indirette: finali, causali, temporali, consecutive, comparative, relative proprie e improprie, condizionali (periodo ipotetico) , eccettuative, concessive, interrogative indirette(scelta funzionale al programma di latino).

Libri

Top twenty collaboratori attivi

1-Paola Viale (1010 file)

2-Miriam Gaudio (575 file)

3-Vincenzo Andraous (344 file)

4-Gianni Peteani (266 file)

5-Enrico Maranzana  (246 file)

6- Giovanni Ghiselli (222 file)

7-Luca Manzoni (124 file)

7-Sandro  Borzoni (124 file)

9-Maria Concetta Puglisi (117 file)

10-Gennaro Capodanno (86 file)

10-Piero Torelli (86 file)

12-Elio Fragassi (77 file)

13-Alissa Peron (63 file)

14-Francesco Avolio (59 file

15-Laura Alberico (57 file)

16-Rosalia Di Nardo (54 file)

17-Silvia Sorrentino (47 file)

18-Vittorio Tornar (46 file)

19-Samuele Gaudio (44 file)

19-Cristina Rocchetto (44 file)

 

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2014 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

Guarda le videolezioni:

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di