Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

PROGRAMMA DI FILOSOFIA

classe quinta 

Obiettivi generali 

1. Far acquisire, attraverso l’analisi e la giustificazione razionale, un atteggiamento criticamente consapevole nei confronti del reale.

2.  Abituare a considerare il dubbio come atteggiamento mentale positivo, premessa e stimolo per una qualunque ricerca di verità.

3.  Promuovere la riflessione sul senso dell’esistenza come esigenza fondamentale e ineludibile per la formazione della persona.

4.  Educare al dialogo ed al confronto quali elementi indispensabili alla maturazione di una personalità autonoma ed equilibrata.

5.  Abituare alla formalizzazione rigorosa dei problemi e all’argomentazione circostanziata e coerente dei propri punti di vista.

 

Obiettivi specifici

1. Perfezionamento del metodo di studio per abituare gli allievi alla ricerca personale.

2. Utilizzazione e approfondimento dei termini del linguaggio disciplinare.

3.  Conoscenza dei principali problemi filosofici e comprensione del loro significato e della loro portata storica e teoretica.

4.  Conoscenza del pensiero dei filosofi più significativi.

5.  Capacità di cogliere le linee di continuità e di sviluppo nello svolgimento del pensiero filosofico anche in rapporto ad altri Saperi.

6.  Capacità di discutere le teorie filosofiche esprimendo anche proprie valutazioni motivate.

 

Metodi

1.  Abituare a considerare lo studio del pensiero filosofico come continuo tentativo di cercare risposte fondanti ai problemi dell’esistenza che ogni epoca elabora in forme innovative.

2.  Stimolare la riflessione critica e personale sui temi affrontati.

3.  Impostare il confronto con il pensiero razionale in chiave sia teoretica che storica.

 

Strumenti

a.   Lezioni frontali.

b.  Interventi di approfondimento parzialmente preparati dagli studenti.

c.  Lettura e commento di testi filosofici.

d.  Ricerche individuali o di gruppo su particolari argomenti.

e.  Discussione su tematiche emerse nello svolgimento del programma o proposte dagli studenti.

f.  Partecipazione a spettacoli e conferenze e utilizzo di sussidi multimediali.

  

Modalità di verifica e criteri di valutazione

- Colloquio

- Discussione guidata

- Questionario scritto a risposte aperte

 

La valutazione si è attenuta ai parametri di misurazione delle verifiche individuati dal Consiglio di classe (vedasi il presente Documento ) integrati dalla considerazione dell’impegno, della partecipazione, della continuità e puntualità nello studio, dei miglioramenti individualmente realizzati.

 

Contenuti

 

[ I°  quadrimestre ]

 

Il criticismo kantiano       [ ore  14 ]

La rivoluzione copernicana: centralità del soggetto e scienza fenomenica.    La Critica della Ragion pura:  teoria dei giudizi,  forme a priori,  io-penso,  fenomeno/noumeno, idee e  metafisica come non-scienza.    Critica della Ragione pratica: la legge morale come imperativo categorico e i postulati della vita morale.     Critica del Giudizio: il sentimento come conciliazione tra uomo e natura.    Il bello, il sublime e il genio artistico.   Libertà e finalismo.

Il pensiero storico e politico: dallo stato di diritto alla pace perpetua.

 

La cultura romantica      [ ore 4 ]

Aspetti generali del Romanticismo (tedesco).   La tensione verso l’Assoluto e le nuove vie di accesso:  arte e religione.    Panteismo e concezione “magica” della Natura.    La storia e il popolo come  nazione.

 

Fichte e l’idealismo        [ ore 6 ]

Dal dibattito sul criticismo all’Io puro come cominciamento.   La “dottrina della scienza” e la struttura dialettica dell’Io.   L’idealismo come filosofia della libertà.   La missione del dotto.   Il pensiero politico di Fichte: lo Stato commerciale chiuso e il principio nazionale.

 

Schelling       [ ore  5 ]

Le critiche a Fichte e la filosofia della Natura.   Idealismo trascendentale e filosofia dell’identità.    L’Assoluto e il suo finitizzarsi: la crisi del sistema.    La mitologia come rivelazione del divino e come tautegoria.

 

[  II°  quadrimestre ] 

Hegel       [ ore 10 ]

Il giovane Hegel e i capisaldi del sistema.  Idea Natura Spirito.   La dialettica.   La fenomenologia dello Spirito: alcune sue figure.    La logica.   La filosofia della natura.    La filosofia dello Spirito oggettivo:  individuo società Stato.   Lo Stato etico e la concezione della Storia.   La guerra.

Lo Spirito assoluto: arte, religione, filosofia.      La Filosofia come autocomprensione concettuale dello Spirito. 

 

La reazione all’hegelismo

Schopenhauer     [ ore 3 ]:

Il ritorno a Kant e Platone  e la saggezza orientale.    

Il mondo come volontà cieca di esistere e come rappresentazione ingannevole.    

Irrazionalismo e pessimismo cosmico.   

Le vie di liberazione dalla realtà come dolore e vero nulla:   arte, etica, ascesi.    

La noluntas.

 

Kierkegaard      [ ore 3 ]:

Il singolo e Dio: l’esistenza come libertà necessitata alla scelta e angoscia.   

L’aut-aut:  lo stadio estetico, quello etico e quello religioso.   

Il Cristianesimo come scandalo e paradosso.

 

Il dopo Hegel     

Destra e sinistra hegeliane      [ ore 3 ]:

Motivi di contrasto religioso e politico tra i due schieramenti.   

Strauss e il cristianesimo come mito.  

Stirner: l’unico e la sua proprietà.    

Feuerbach:   la religione come antropologia.  

Alienazione religiosa e ateismo.   

Umanismo e filosofia dell’avvenire. 

 

Marx ed Engels     [ ore  5 ]:

Il rovesciamento dialettico dell’hegelismo.  

Le critiche a Feuerbach  e il materialismo storico. 

Socialismo utopistico e scientifico.  

Il Capitale:  teoria del valore e pluslavoro.    

Il comunismo come via alla società senza classi e senza stato.            

Il  DIAMAT  di Engels.

 

Lo sviluppo del pensiero positivo e scientifico       [ ore 3 ]

La legge dei tre stadi di Comte e il modello scientifico del sapere.   La religione dell’umanità.

La teoria dell’evoluzione delle specie di Darwin e l’origine dell’uomo.

L’evoluzione come legge universale nella filosofia  di Spencer e l’ambito di legittimità della religione.

 

Altri “maestri del sospetto” tra ‘800 e ‘900     

Nietzsche    [ ore 3 ]:

La tragedia classica greca tra apollineo e dionisiaco.   Il fallimento del pensiero razionalistico-cristiano e la crisi dei valori.    La morte di Dio e il nichilismo “attivistico” di Nietzsche.    La volontà di potenza dell’oltre-uomo come senso della terra e amor fati.   L’eterno ritorno dell’identico.

Freud     [ ore 4 ]:

L’inconscio e la sua interpretazione.   Nevrosi di traslazione e terapia psicoanalitica.   La struttura dell’apparato psichico ( la seconda topica: es, ego super-ego).   La sessualità infantile e il complesso edipico.    Eros e Thanatos.  Individuo e massa.    La guerra e il disagio della civiltà.

 

Reazioni al positivismo        [ ore 3 ]

Lo spiritualismo di Bergson:  il tempo come durata e l’evoluzione creatrice.

La crisi della fisica meccanicistica e della geometria assiomatica: teoria dei quanti, principio di indeterminazione, geometrie non euclidee, teoria della relatività di Einstein.

Empiriocriticismo e convenzionalismo.

 

L’epistemologia contemporanea        [ ore 3 ]

Dal Circolo di Vienna  (principio di verificazione) alla filosofia della scienza di Popper (principio di falsificazione).   

Popper e la società aperta.

Cenni ai post-popperiani.

 

Durante l’anno scolastico  sono stati letti e commentati  alcuni  brani antologici e almeno un’ opera completa (classico o saggio) da parte di ciascuno studente.

 

Libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy