Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Programma classe quinta

LINGUA E  LETTERATURA LATINA

 

FINALITA’

  • Sviluppare le capacità logico-linguistiche degli allievi

  • Accostare i discenti, attraverso una riflessione linguistica, all’eredità culturale che la civiltà latina ha tramandato

  • Contribuire a far scoprire, attraverso una consapevole lettura dei testi, l’apporto che la lingua e la civiltà latina hanno arrecato al costituirsi della cultura europea

  • Acquisire senso storico-critico e linguistico che permetta di contestualizzare i passi da tradurre, utilizzando tutte le informazioni che un testo contiene in sé.

 

OBIETTIVI                                                           Raggiunti da:

Conoscenze

Competenze e Capacità

Tutti

La maggior parte

Alcuni

1) Conoscenza della lingua

·         Riconoscere le principali strutture morfosintattiche

  • Fare l’analisi del periodo

 x

 

 

 

x

 

 

2) Conoscenza degli autori in programma

·         Saper tradurre i testi antologizzati

  • Saper individuare le tematiche e lo stile degli autori studiati

 

       x

 

 

x

 

 

 

 

 

 

3) Conoscenza della storia letteraria del I e II secolo d. C.

·         Saper fare una sintesi degli autori dei principali generi letterari

 

 

 

x

 

METODI E STRUMENTI

Come metodologia vale quanto definito per ITALIANO; in particolare il lavoro costante è stato sul testo, per far riconoscere il costrutto in applicazione e ricostruire le strutture linguistiche latine.

Compiti a casa sono stati assegnati secondo la divisione dell’orario interno al fine di verificare l’avvenuto apprendimento.

 

VERIFICHE

Le prove di verifica sono distinte in:

  • Versioni dal latino di un testo, eventualmente accompagnata da note di commento;

  • Test oggettivi miranti ad accertare il raggiungimento di singoli obiettivi;

  • L’esposizione e discussione orale

Ogni verifica prevede, a priori, chiara esplicitazione degli obiettivi da perseguire, il cui minimo è dato come costante per alcune, passibile di modifiche per altre.

Regime delle prove

  • Versioni quattro nel I quadrimestre, tre nel II (più una di recupero per gli allievi assenti)

  • Prove oggettive valide per l’orale: due nel I quadrimestre, tre nel II

  • Interrogazioni orali: due nel I quadrimestre, due nel II

 

PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI RECUPERO  E APPROFONDIMENTO

  • Recupero in itinere

  • Attività aggiuntive (assegnazione di compiti a casa che prevedano la correzione da parte del docente

  • Sportello didattico in orario extracurricolare (mercoledì alla sesta ora)

 

VALUTAZIONE

Vale quanto definito per ITALIANO

 

 

CONTENUTI

Antologia

Testo in adozione: M. MENGHI-M.GORI, Voces ( Lucrezio) Bruno Mondadori

LUCRETIUS CARO, De rerum natura, 1, 1-43;                    pag. 12

                                                                    62-101;                pag. 18

                                                                    149-214;              pag.  27

                                                                    215-264;              pag.  33

                                                                 2, 1-19;                   pag.  56

                                                                 3, 136-188              pag.  70

                                                                 4, 962-1023            pag.85

                                                                 5, 1028-1061;         pag. 111

                                                                 6, 1252-1286;         pag. 123

M.MENGHI-M.GORI, Voces (Cicerone) B. Mondadori 

TULLIUS CICERO, IV Catilinaria, I-VI                              pp. 10-26

                                                          X-XI                             pp. 34-36

                                  Somnium Scipionis                              pp. 11-34

                                    (filosofo)

 

Letteratura

Testo in adozione: MONACO-DE BERNARDIS-SORCI, La letteratura di Roma antica, vol. unico, Ed. Palombo

 

I testi analizzati sono stati letti in traduzione

 

L’età dei Giulio-Claudi

Il dissenso: Fedro: vita, opera 

Orientamento della storiografia: Velleio Patercolo, Curzio Rufo, Valerio  Massimo

La satira: Persio: vita, opera

637  Il prologo delle satire

639 Sat. III 1-34  L’ozio allontana dalla virtù

 

L’opposizione: Lucano: vita, opera

645 I 1-66         Il proemio

648 II 380-391 La figura di Catone

 

Il dissenso: Seneca: vita, opera

622        Anche i servi sono uomini Epist. Ad Lucilium  V 47

 

Il disimpegno: Petronio: vita e opera

656 Sat.32-33  Ecco Trimalchione!

659 Sat.37 Ritratto di Fortunata

 

 Età dei Flavi

 

 Il conformismo: Plinio il Vecchio: vita e opera

680 Nat.Hist. VII 1-5  La fragilità dell’uomo

 

Il maestro: Quintiliano: vita e opera

688 Il proemio dell’Institutio oratoria (6-20; 25-27)

698 Inst. Orat II 2, 4-11  Il buon maestro

 

Valerio Flacco: vita e opera

innamorata

 

 L’epica: Silio Italico e Stazio

 

L’anticonformismo: Marziale: vita e opera

725 I 47 Medico o becchino?

726 I 56 A un oste

731 V 34 Per la piccola Erotion

 732 VI 60 Il tempo passa, le donne …pure!

 

L’Età di Traiano

 

Il carattere morale dello storico: Tacito: vita e opera

767 Hist. I 1             Libertà e storiografia

773 Ann. XV 38-42 L’incendio di Roma

 

 La protesta: Giovenale: vita e opera

782 Sat. ISi natura negat, facit indignatio versum”

 

Il conformismo: Plinio il Giovane

800 Epist. X 96 Come comportarsi con i Cristiani?

 

L’Età di Adriano e degli Antonini

 

La poesia

 

La prosa dl II secolo: Frontone e Gellio  

 

Svetonio: vita e opera

842 De vita Caesarum IV 27-34 Crudeltà di Caligola

 

 L’intellettuale poliedrico: Apuleio: vita e opera

876 Metam. IV 28-35  La favola di Amore e Psiche

 

L’età dei Severi e dell’anarchia militare

 

Minucio Felice: vita e opera

907 Oct. 24 Sul lido di Ostia

 

Il difensore del cristianesimo: Tertulliano: vita e opera

914 Apol. XIII 2-3 Contro il politeismo

915 Apol. XVII      I Cristiani adorano l’unico Dio

 

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy