Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

RICERCA SULL’ARANCIO

DOVE SI TROVA

L’arancio appartiene alla grande famiglia degli agrumi.

Gli agrumi sono piante di origine asiatica, ma coltivate a scopo commerciale in quasi tutti i paesi del Mediterraneo e furono esportati per la prima volta in America da Cristoforo Colombo nel 1493.

In Italia gli agrumi sono coltivati estesamente nelle isole (Sicilia e Sardegna) e nelle regioni centro meridionali (Abruzzo, Campania, Puglia, Calabria e Basilicata), zone in cui il clima è mite, il gelo infatti provoca danni a tutti gli agrumi. In particolare la Sicilia è la prima produttrice in Italia d’agrumi, soprattutto arance, che sono coltivate nella piana di Catania e nella Conca d’Oro vicino a Palermo il cui nome deriva dalla colorazione dei frutti maturi.

Commercialmente l’arancio è il più importante fra gli agrumi ed è il più coltivato nel mondo. Gli alberi sono piccoli ma con una chioma compatta e rotondeggiante; i suoi rami sono piuttosto bassi con foglie ovate, lucide e cuoiose di colore verde chiaro.

I FIORI

I fiori dell’arancio si chiamano zagare, sono bianchi con un aspetto ceroso; possono essere singoli oppure riuniti in gruppi fino a sei per infiorescenza. La fioritura è primaverile, mentre i frutti arrivano a maturazione nell’autunno o nell’inverno successivo.

A causa della loro bellezza e del profumo, i fiori sono da tempo usati dalle spose come ornamento. Fiori e foglie comunque sono utilizzati per produrre cosmetici e profumi preziosi.

 


 

I FRUTTI

I frutti sono rotondi di colore arancio lucente e contengono una polpa divisa in spicchi; questi sono ripieni di un succo zuccherino e rinfrescante di sapore aspro o dolce, nella maggior parte delle varietà i frutti contengono molti semi e sono molto ricchi di vitamina C, zuccheri e sali minerali.

 

 

LA BUCCIA

La buccia è la parte che ricopre il frutto e lo protegge.

 Sulla buccia si trovano dei pori che servono a far respirare il frutto.

La buccia dell’arancia è di color arancio ed è molto spessa.

Essa viene lavorata e trasformata in canditi che sono usati nei dolci per esempio nel panettone per arricchire il gusto e il sapore del cibo.

 

 

libri

 

 

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy