Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

Terze prove di Italiano

LETTERATURA E DIVINA COMMEDIA

Tipologia B: Quesiti a risposta aperta

LETTERATURA  

1) In quali opere Ugo Foscolo delinea la sua concezione neoclassico del “bello”?

2) Quante sono state le stesure del romanzo manzoniano?

3) Cosa intendeva Leopardi per solidarietà fra gli uomini?

4) Qual è lo scopo e il metodo della scrittura per Giovanni Verga?

5) Cos’è il correlativo oggettivo in Montale?

6) Cos’è la malattia per Italo Svevo?

7) Frantumazione dell’io in Luigi Pirandello.

8) Poesie sulla seconda guerra mondiale: Ungaretti, Quasimodo e Montale

9) Cosa intende Calvino per “leggerezza”?

10) Spiega cosa intendeva Luigi Pirandello per "umorismo".

11) Descrivi per quale motivo si può considerare Giovanni Pascoli un poeta decisamente novecentesco, cioè in che modo ha condizionato o indirizzato gli sviluppi della poesia a lui successiva, e soffermati ad esemplificare il suo sperimentalismo linguistico.

12) Classicismo e Romanticismo sono due poetiche tra loro profondamente diverse e spesso in aperta polemica:

a) quali erano le epoche e i modelli artistici esemplari per i classicisti?

b) quali erano le epoche e i modelli artistici esemplari per i romantici?

c) qual era il giudizio dei romantici sul principio di imitazione nell’arte?

(massimo 4 righe per ciascun quesito)

Esempio di risposta

a) Per i classicisti, modelli insuperati per l’arte e la letteratura erano quelli appunto detti “classici”: i grandi capolavori della Grecia antica e - in misura minore - di Roma. La civiltà classica aveva espresso, per i classicisti, il meglio nei campi della pittura, della scultura e della poesia.

b) I romantici ritenevano, invece, che la civiltà classica, di cui pure riconoscevano la grandezza, fosse ormai irrimediabilmente lontana dal sentire degli uomini del presente. Con il medioevo, secondo i romantici, si era prodotta una vera e propria rottura tra due epoche, quella classica e quella moderna, alla quale essi sentivano di appartenere. In particolare i romantici tedeschi e britannici trovavano nel mondo medievale, germanico, le radici della propria sensibilità.

c) Per i romantici, il principio di imitazione, strenuamente sostenuto dai classicisti, era un principio negativo. Secondo la loro concezione storicista, ogni epoca produce una propria arte e una propria poesia; queste, se vogliono essere autentiche e popolari, non possono quindi copiare modelli risalenti a civiltà ormai lontane ed esaurite.

13) L’itinerario poetico e letterario di Foscolo è segnato da momenti decisamente neoclassici e da altri molto più vicini alla sensibilità romantica:

a) in quali opere è maggiormente vicino ai canoni neoclassici?

b) in quali altre opere si ispira a modelli romantici stranieri, e a quali?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

14) A quale sottogenere del romanzo appartengono Le ultime lettere di Jacopo Ortis? In quali anni fu scritta l’opera? Indica alcune delle opere narrative europee che nel secolo precedente avevano reso popolare il modello narrativo ripreso da Foscolo nell’Ortis.

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

15) Quale fu il rapporto di Manzoni con la cultura francese? Quali opere della letteratura inglese ispirarono l’autore nella scrittura dei Promessi sposi?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

16) Quali furono le tappe della complicata vicenda di scrittura e rifacimenti del romanzo? Quale fu il modello di lingua al quale, al termine di questo percorso di rifacimenti, si ispiravano I promessi sposi?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

17) Uno dei protagonisti dei Promessi sposi è la folla, il popolo:

a) in quali episodi esso assume un ruolo determinante?

b) ritieni che Manzoni attribuisca al popolo caratteri positivi?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

18) Uno dei caratteri più evidenti dell’intera opera manzoniana è la profonda fede cattolica:

a) in quali opere teoriche Manzoni riflette sulla fede sia dal punto di vista dogmatico?

b) in quali opere riflette sul ruolo della religione nella storia?

c) in quali momenti chiave dei Promessi sposi la Provvidenza gioca una parte determinante?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

19) Il teatro manzoniano si ispira, come avverrà anche nel romanzo, a episodi della storia reale del passato.

a) in quale epoca e a quali vicende allude Il conte di Carmagnola?

b) in quale epoca e a quali vicende fa riferimento l’Adelchi?

c) i personaggi protagonisti di queste opere sono storici oppure d’immaginazione?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

20) Leopardi fu, come è noto, non solo poeta lirico, ma anche filosofo. A quali correnti filosofiche dell’antichità il suo pensiero era particolarmente vicino?

(massimo 3 righe)

 

21) Leopardi prese parte alla polemica classico-romantica? Quali posizioni sostenne?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

22) Che cosa si intende per “pessimismo storico” in Leopardi, e quali sono i testi in cui emerge questa posizione? Che cosa si intende per “pessimismo cosmico”, e in quali opere esso viene più chiaramente manifestato?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

23) Leopardi rinnova profondamente le forme poetiche dal punto di vista metrico.

a) in quale metro è scritto L’infinito?

b) in quale metro è scritto A Silvia?

c) in quale metro è scritta La ginestra?

d) ti risulta che qualcuno dei maggiori componimenti leopardiani sia un sonetto?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

24) A quali forme poetiche della tradizione (sonetto/canzone/ballata) appartengono i seguenti componimenti (o a nessuna di esse)?

a) I sepolcri

b) Le grazie

c) Il sabato del villaggio

d) Il cinque maggio

 

25) La Scapigliatura fu un movimento di “ribellione” ai temi e alle forme della tradizione letteraria italiana:

a) a quale movimento straniero si ricollega?

b) indica almeno tre dei principali esponenti della Scapigliatura.

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

26) Qual è la vicenda familiare che regge la trama dei Malavoglia? Che cosa si intende per “ideale dell’ostrica” nell’opera verghiana? Come si sarebbe chiamato il ciclo narrativo che, nelle intenzioni dell’autore avrebbe dovuto comprendere i Malavoglia? Quale altra opera verghiana appartiene a questo progettato ma non completato ciclo?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

27) In quale opera verghiana il protagonista tenta una scalata sociale attraverso un matrimonio che lo porta al di fuori del suo ceto d’origine? Quale esito ha questo tentativo?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

28) Che cosa significa letteralmente il titolo della raccolta pascoliana Myricae, e a quale opera latina fa riferimento?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

29) Quale significato assume, nella poesia pascoliana, il simbolo del “nido”?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

30) Il movimento poetico europeo cui viene accostata l’esperienza di Pascoli è il simbolismo:

a) indica alcune delle principali figure del simbolismo letterario europeo;

b) indica i concetti chiave di questa poetica e spiega il perché di questa definizione.

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

31) In quali opere dannunziane l’autore sembra ancora vicino soprattutto per le ambientazioni, a modelli di tipo verista? In quali opere teatrali della maturità ritornano certe ambientazioni contadine?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

32) Per indicare temi e motivi di D’Annunzio si ricorre spesso alla categoria dell’estetismo.

a) che cosa si intende con questo termine?

b) quali opere straniere possono essere ricondotte a questa categoria, e perché?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

33) Quali sono i titoli dei tre romanzi compiuti di Svevo? Chi sono i protagonisti dei romanzi di Svevo? Quali caratteristiche ha il tipo dell’“inetto” nella narrativa sveviana?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

34) La scrittura di Gadda viene catalogata come “espressionista”:

a) che cosa si intende per “espressionismo”?

b) quali altre arti, oltre alla letteratura, conobbero forme espressioniste?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

35) Italo Calvino scrisse una trilogia di romanzi dal titolo generale I nostri antenati:

a) quali romanzi ne fanno parte?

b) in quale periodo furono scritti?

c) descrivi la trama di almeno uno di essi.

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

36) Quali sono le principali caratteristiche metriche della prima raccolta di Ungaretti Allegria di naufragi?

(massimo 3 righe)

37) GLI INTELLETTUALI E LA GUERRA

Il brano seguente fu pubblicato da Giovanni Papini - sotto il titolo Amiamo la guerra! - sulla rivista “Lacerba”, anno II, n. 20, 1914.  

È finita la siesta della vigliaccheria, della diplomazia, dell’ipocrisia e della pacioseria. I fratelli sono sempre buoni ad ammazzare i fratelli; i civili sono pronti a tornare selvaggi; gli uomini non rinnegano le madri belve [...]. Amiamo la guerra e assaporiamola da buongustai e appunto perché spaventosa e tremenda e terribile e distruggitrice dobbiamo amarla con tutto il nostro cuore di maschi.

37a) Che cosa significa la teoria papiniana della guerra come “igiene del mondo”? In quale atmosfera culturale si inserisce?

..................................................................................................................................................... 

37b) Che posizione ebbero sulla guerra i letterati, in particolare i futuristi e D’Annunzio?

 

38) Esponi in maniera sintetica ma significativa quali siano i temi più importanti del Romanticismo Europeo 

39) Esamina i tratti più significativi del Romanticismo Italiano

40) Sintetizza il contenuto dell’articolo di Madame de Staël “Sulla maniera e utilità delle traduzioni”, apparso nel 1816 sulla “Biblioteca Italiana”.

41) Indica se la seguente affermazione è vera o falsa e motiva poi la tua risposta.

Italo  Calvino è uno scrittore neorealista.Vero o Falso? Perché?

42) Indica due caratteristiche fondamentali della poesia ermetica.

 

DIVINA COMMEDIA

 

1) Il primo canto del Paradiso contiene una invocazione alla divina potenza affinché questa aiuti la difficile impresa del poeta.

a) perché Dante si rivolge al «buon Apollo», cioè a una divinità pagana?

b) quali altre celebri opere classiche fanno ricorso a questo tipo di invocazioni?

(massimo 2 righe per ciascun quesito)

 

2) Quali sono le due celebri figure di santi che nei canti XI e XII del Paradiso tessono ciascuno le lodi dell’altro? Perché nella realtà terrena i due santi erano in contrapposizione? Quale fu il loro ruolo nella vita religiosa del secolo XIII?

(massimo 3 righe per ciascun quesito)

 

3) In quali anni fu composta la terza cantica della Commedia? Qual è l’altra opera di Dante che, dedicando il Paradiso a un signore italiano, ne propone anche una interpretazione? Di quale signore si tratta, e in quale modo incrociò le vicissitudini di Dante dopo l’esilio?

(massimo 2 righe per ciascun quesito)

libri

Top twenty collaboratori attivi

1-Paola Viale (956 file)

2-Miriam Gaudio (529 file)

3-Vincenzo Andraous (333 file)

4-Gianni Peteani (256 file)

5-Enrico Maranzana  (228 file)

6- Giovanni Ghiselli (181 file)

7-Luca Manzoni (124 file)

8-Sandro  Borzoni (121 file)

9-Maria Concetta Puglisi (99 file)

10-Gennaro Capodanno (83 file)

11-Piero Torelli (75 file)

12-Elio Fragassi (74 file)

13-Francesco Avolio (59 file

14-Rosalia Di Nardo (54 file)

15-Alissa Peron (49 file)

16-Silvia Sorrentino (47 file)

17-Vittorio Tornar (46 file)

17-Laura Alberico (46 file)

19-Samuele Gaudio (44 file)

19-Cristina Rocchetto (44 file)

 

 

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2014 se sei uno studente

Guarda le videolezioni:

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di