Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Lavoro a tempo parziale

Riferimenti normativi:

Legge 863/1984

D.Lgs. 61/2000, di recepimento della direttiva 97/81/CE

Vigenza dal:

1984

 

 

Ambito territoriale:

Intero territorio nazionale

Descrizione:

Il contratto di lavoro a tempo parziale deve essere stipulato in forma scritta, e deve prevedere la puntuale indicazione della durata della prestazione lavorativa e della sua collocazione temporale.

La nuova normativa prevede la possibilità (prima vietata) per il datore di lavoro di richiedere lo svolgimento di prestazioni supplementari rispetto a quelle concordate con il lavoratore, nel limite disposto dalla contrattazione collettiva (in attesa della quale è fissato al 10% della durata settimanale dell’orario di lavoro): tali ore di lavoro sono retribuite come quelle ordinarie, salvo diversa previsione del contratto collettivo. Le ore di lavoro supplementare prestate di fatto oltre il limite massimo previsto comportano l’applicazione di una maggiorazione del 50%.

I contratti collettivi possono prevedere clausole elastiche, che conferiscono al datore di lavoro la possibilità di richiedere al lavoratore un cambiamento della collocazione oraria del lavoro rispetto a quella inizialmente concordata, dando un preavviso di almeno 10 giorni. Tale mutamento richiede comunque l’adesione per iscritto da parte del lavoratore, il quale può tuttavia ritirare il consenso già espresso, per ragioni di famiglia, salute o altro lavoro.

Il lavoratore a tempo parziale ha poi diritto a parità di trattamento nei confronti dei lavoratori a tempo pieno di pari qualifica (principio di non discriminazione); ha inoltre diritto di prelazione nel caso di assunzione di lavoratori a tempo pieno.

Incentivi:

Riduzione dell’aliquota contributiva a carico del datore di lavoro da determinare con Decreto del Ministero del Lavoro

Istituzione responsabile:

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

       

libri

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy