Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Il rapporto obbligatorio

APPUNTI DI DIRITTO

Il RAPPORTO OBBLIGATORIO

Un tipo estremamente diffuso di rapporto giuridico è il rapporto obbligatorio.

L’obbligazione è un vincolo giuridico in forza del quale un soggetto (debitore) è tenuto ad attuare un determinato comportamento (prestazione) a favore di un altro ( creditore) .

Il rapporto obbligatorio è dunque il complesso di situazioni giuridiche attive e passive che intercorre tra i soggetti del rapporto stesso.

Ciò che viene in particolare evidenza è pero più il lato passivo, vale a dire l’obbligo del debitore , che quello attivo, cioè il diritto del creditore.

Infatti il diritto del creditore consiste nel potere di pretendere che il debitore tenga il comportamento dovuto.

Abbiamo già visto che carattere del diritto di credito sono : la mediatezza e la relatività.

Senza la collaborazione del debitore, quindi, il creditore non può soddisfare il proprio interesse e a lui rimane soltanto la possibilità di agire contro il debitore inadempiente ( diritto di azione).

Quello che caratterizza il rapporto obbligatorio dunque è la soggezione di una parte all’altra il che significa l’appellativo di obbligazione con cui il rapporto viene comunemente denominato.

ELEMENTI DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO

Come in ogni rapporto giuridico, anche nella struttura del rapporto obbligatorio sono individuabili tre elementi costitutivi:

Soggetti

Oggetto

Contenuto

Soggetti dell’obbligazione sono il debitore (soggetto passivo) e il creditore (soggetto attivo)

I soggetti possono essere, sia dal lato attivo che da quello passivo, uno o più di uno. A tal riguardo le obbligazioni vengono distinte in semplici (un solo debitore e un solo creditore) e multiple (più debitori e/o più creditori)

della classe 4c 2005  Sezione serale
Istituto di Istruzione Superiore
"L. Scarambone"  Lecce

Indicazioni bibliografiche

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy