Digita qui sotto quale materiale gratuito cerchi su atuttascuola, oppure mp3 didattici su www.gaudio.org

 

 

Home

Tesine

Relazioni

Riassunti

Temi

Italiano

Latino

Storia

Matematica

Ecdl

Forum maturità

Scienze

Inglese

Economia

Informatica

Università  

Esami stato

Greco

Geografia

Filosofia

Diritto

Fisica

Arte

Elettronica

Elementari

Medie

Professionali

Alternanza scuolalavoro

AltreMaterie

Dirigenti scolastici

Legislazione scolastica

E-mail

Newsletter

 

 

Figure femminili

Ritratto di donna

la figura femminile tra tradizione e cambiamento

sintesi di una tesina per un esame di terza media

Italiano

Silvia : la più grande delle illusioni

Silvia, rimembri ancora . . . “ G. Leopardi , Grandi Idilli , A Silvia

Teresa Fattorini, figlia del cocchiere di casa Leopardi è la protagonista di una delle più belle liriche della letteratura italiana . Il poeta si ispira a lei, ricordandosi di quando la sentiva cantare nel periodo primaverile e con quel canto lei esprimeva la sua fiducia nell'avvenire; così adesso lui, nello stesso periodo primaverile, con questa poesia si sente risorgere a nuova vita, dopo un periodo di lungo silenzio poetico . Le due figure, Silvia e il poeta, sono accomunate dalla dolce stagione della giovinezza, dalle illusioni, dalla fiducia in un futuro vago, ovvero indeterminato e insieme attraente. Ma era passato tanto tempo da quella primavera, e ora il Leopardi trasfigura Teresa in Silvia, (con il nome della protagonista dell'Aminta del Tasso), cioè nel simbolo di una fanciulla che nel pieno sviluppo della sua vita viene stroncata dalla morte. La morte fisica di Silvia richiama la morte di ogni speranza che per l'io lirico sopravviene con l' apparir del vero. La Natura inganna i suoi figli per poi abbandonarli alla disillusione.

Argomento di studio Romanticismo Giacomo Leopardi A Silvia

 

Storia

Donne in movimento

“ Votes for Women ”   Suffragettes

La donna, nella storia della civiltà occidentale, è sempre stata subordinata all'uomo: le differenze tra i due sessi hanno portato il maschio a prevalere e ad occupare un posto privilegiato nella società. La donna fin dall'antichità, è sempre stata considerata un essere inferiore e si è evoluta in una società sostanzialmente misogina, oppressa dalle convenzioni sociali. La figura femminile , trova da sempre però , nella letteratura un ruolo di principale importanza, ma a parte questo alle donne non è mai stato permesso di esprimersi liberamente nel campo dell'arte e della cultura. Solamente all'inizio del '900 la condizione della donna comincia a cambiare e si può parlare, di donne in movimento : incominciano a nascere organizzazioni e associazioni di donne che si univano per combattere assieme contro tutte le discriminazioni della società misogina che da secoli le opprimeva.

Argomento di studio Il Movimento Femminista

 

Geografia

La tribù delle donne giraffa

In Thailandia, nella provincia settentrionale di Mae Hong Son a ridosso del confine birmano , si è rifugiata l'etnia Karen, una minoranza proveniente dalla vicina Birmania. Questa tribù è divenuta oggetto di un turismo etnico a causa proprio di una singolare usanza dalle sue donne, per la quale è stato coniato l'appellativo di donne-giraffa. Un'antichissima tradizione non ancora del tutto abbandonata, vuole che esse debbano avvolgere attorno al collo una lunga e pesante spirale d'ottone. All'età di cinque anni, nel corso della cerimonia del plenilunio, alle bambine vengono imposte spirali d'ottone alle braccia e le caviglie, quindi vengono sottoposte ad un vigoroso massaggio per stirare i muscoli del collo dopodiché vengono fatti loro indossati i primi tre chili di collare attorno alla gola. Questo rito di iniziazione segna per sempre la vita delle future donne. Nel corso degli anni il collare viene poi via via aumentato di peso. Nella tradizione di questo popolo il monile non solo conferisce agli occhi dei membri della tribù un particolare fascino a chi lo indossa, ma anche prestigio sociale e morale. Senza di esso la tradizione rendeva improponibile sia il matrimonio che la maternità e irrealizzabile l'affermazione personale.

Argomento di studio L’Asia ( Sud – Est )

 

Inglese

Giulietta : il dramma della passione

“ O Romeo, Romeo! Wherefore  art thou Romeo? Deny thy father and refuse thy name;  Or, if thou wilt not, be but sworn my love, And I'll no longer be a Capulet. “ William Shakespeare , Romeo and Juliet, Act 2, Scene 2
Giulietta è una graziosa fanciulla di 13 anni . E’ educata , garbata e a modo con dei lineamenti molto delicati. Tanto timida quanto sensibile , la giovane si invaghisce del bel Romeo , ma la loro storia è ostacolata da una vecchia rivalità tra le famiglie , che metterà a dura prova il loro amore . Giulietta sicura di aver trovato in Romeo , il vero amore , si ribella al volere dei genitori , che la volevano in sposa al conte Paris . L’amore di Giulietta è un amore assoluto , tanto che darà la sua vita per dimostrarlo. Senza dubbio la tragedia ha un messaggio ancora tutt’oggi attuale : non esiste nulla di più forte dell’amore . E Giulietta , è sicuramente , uno dei personaggi più apprezzati , poiché rappresenta un pò l’ adolescente innamorata di tutte le epoche , che combatte contro tutto e tutti per la realizzazione del suo sogno d’amore .

Argomento di studio William Shakespeare Romeo and Juliet

 

Francese

Giovanna d’Arco : “ La Pulcella d'Orléans ”

“ Sur l'amour ou la haine que Dieu porte aux Anglais, je n'en sais rien, mais je suis convaincue qu'ils seront boutés hors de France, exceptés ceux qui mourront sur cette terre. “ Jeanne d’Arc , Procès , 15 mars 1431
Giovanna d’Arco , eroina francese e simbolo della Nazione , è senz’altro uno dei personaggi più contestati nella storia di tutti i tempi . Chi la credeva una santa , chi una strega , chi una pazza ma senza ombra di dubbio è stata una donna progressista per l’epoca. In un tempo in cui le donne non avevano ne diritti ne parola , questa giovane fanciulla si traveste da un uomo , uno scandalo per l’epoca , e porta la Francia alla vittoria . La sua figura riscuoteva grandi timori per i potenti dell’epoca , era tenace e sapeva tener testa ad un uomo , forse perché ritenuta una personaggio troppo scomodo fu bruciata viva con l’accusa di stregoneria .
Argomento di studio Jeanne d’Arc

 

Tecnologia

Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia.
Argomento di studio Il motore a scoppio La catena di montaggio
Musica Isotta : caso e fatalità
Isotta è una giovane la cui vita è in balia del volere del caso , soprattutto di un destino beffardo che continuamente si prende gioco di lei . Si innamora infatti di Tristano , che è colui che ha ucciso il suo amato . Dopo tale episodio i due si ripromettono di non rivedersi , ma il caso li riunirà di nuovo. In virtù di quella promessa fatta e non mantenuta i due decidono di uccidersi bevendo del veleno ma in realtà berranno un filtro che li unirà per sempre . La situazione si complica ulteriormente , quando re Marco , lo zio di Tristano a cui era stata promessa Isotta , scopre la loro relazione . Su Isotta sembra gravare una maledizione , non riesce a realizzazione le sue aspirazioni amorose . Fin dalle prime battute troviamo una protagonista triste , malinconico ,turbata fino al tragico epilogo che come in Romeo e Giulietta vede la morte degli amanti .

Argomento di studio Romanticismo Richard Wagner Tristano e Isotta

 

Arte

Una moderna “ Venere di Milo “

Il personaggio della libertà costituisce il primo tentativo di riprodurre un nudo femminile in abiti contemporanei; fino ad allora i nudi venivano solitamente accettati dal pubblico filtrati attraverso rappresentazioni di carattere mitologico o di storia antica. Delacroix riuscì a superare il problema attribuendo alla fanciulla la funzione allegorica della Libertà. La figura femminile  con la bandiera indica la patria e insieme la libertà. È una figura classica, ispirata alla Nike o alle divinità greche. È a metà tra la dea e la donna del popolo; è una figura irreale, indifferente alla morte e alla sofferenza che le sta intorno. Appartiene al mondo delle idee .
Argomento di studio Romanticismo Eugene Delacroix La libertà che guida il popolo

Autore Eugène Delacroix Data 1830 Tecnica olio su tela Dimensioni 260 x 325 cm Ubicazione Museo del Louvre , Parigi

 

Scienze Naturali

Rita Levi Montalcini : una vita per la scienza

“ L’umanità è fatta di uomini e donne e deve essere rappresentata da entrambi i sessi “ Rita Levi-Montalcini

Rita Levi-Montalcini ha sempre affermato di sentirsi una donna libera. Cresciuta in«un mondo vittoriano, nel quale dominava la figura maschile e la donna aveva poche possibilità, ha dichiarato d'averne risentito, poiché sapevo che le nostre capacità mentali - uomo e donna - son le stesse: abbiamo uguali possibilità e differente approccio. Ha rinunciato per scelta ad un marito e una famiglia per dedicarsi interamente alla scienza. Riguardo alla propria esperienza di donna nell'ambito scientifico, ha descritto i rapporti coi collaboratori e studiosi sempre amichevoli e paritari, sostenendo che le donne costituiscano al pari degli uomini un immenso serbatoio di potenzialità, sebbene ancora lontane dal raggiungimento di una piena parità sociale. I suoi studi si sono focalizzati sul sistema nervoso dei vertebrati . Nel 1986 le viene conferito il Premio Nobel per la Medicina. Nella motivazione del Premio si legge: La scoperta del NGF all'inizio degli anni '50 è un esempio affascinante di come un osservatore acuto possa estrarre ipotesi valide da un apparente caos. In precedenza i neurobiologi non avevano idea di quali processi intervenissero nella corretta innervazione degli organi e tessuti dell'organismo .
. Argomento di studio Il Sistema Nervoso

 

Educazione Motoria

L’ossessione per la perfezione fisica

La moneta da un Euro posta in circolazione in Italia reca l’effige dell’uomo vitruviano , esibendo il più bel simbolo che l’Occidente abbia ideato sul modo con cui rappresentare l’armonia della figura umana . Essa è posta in evidenza inscrivendo la figura umana nel quadrato e nel cerchio . Le due figure , insieme , rievocano la coppia cielo-terra e infondono il significato di pienezza . L’armonia , così idealizzata nell’antichità classica è divenuta una sorte di narrazione della possibilità di modellare il proprio corpo fino a raggiungere il traguardo della perfezione. Il significato si è tramandato fino a noi . La società moderna ha sviluppato a dismisura queste connotazioni : l’armonia del corpo è stata assunta a fattore di successo sociale ed è diventata il sostegno ideologico di importanti campi dell’economia , dalla cosmetica all’abbigliamento , dallo sport finalizzato a creare bellezza fino alla chirurgia estetica . Che il corpo umano debba diventare armonioso conformandosi a canoni estetici socialmente condivisi è uno dei fondamenti della convivenza nella società occidentale . Tra i diversi strumenti atti alla conformazione a questi canoni troviamo la dieta.

Argomento di studio La Dieta

Top twentytwo collaboratori attivi

1-Paola Viale (1045 file)

2-Miriam Gaudio (676 file)

3-Carlo Zacco (394 file)

4-Vincenzo Andraous (354 file)

5-Gianni Peteani (294 file)

6- Giovanni Ghiselli (288 file)

7-Enrico Maranzana  (266 file)

8-Piero Torelli (153 file)

9-Luca Manzoni (147 file)

10-Sandro  Borzoni (133 file)

11-Maria Concetta Puglisi (117 file)

12-Irma Lanucara (104 file)

13-Gennaro Capodanno (92 file)

14-Elio Fragassi (85 file)

15-Laura Alberico (70 file)

16-Alissa Peron (63 file)

17-Francesco Avolio (59 file

18-Rosalia Di Nardo (54 file)

19-Silvia Sorrentino (47 file)

20-Vittorio Tornar (46 file)

20-Cristina Rocchetto (46 file)

22-Samuele Gaudio (44 file)

 

 

Pagina facebook Atuttascuola

Pagina facebook Cantastoria

iscriviti al gruppo facebook di Atuttascuola se sei un docente o al gruppo facebook di Maturità 2017 se sei uno studente

 

 

Temi svolti

Tesine

Invalsi

Esami di stato

 

 

 

 

 

 

 

Didattica, Pedagogia, Musica, Ed. fisica, Religione, Software, Corsi online, Francese, Tedesco, Spagnolo, AltreMaterie, Atuttascuola 2.0, Docenti, Studenti, Biblioteca di letteratura italiana, Autopresentazione del webmaster, Hanno scritto di noi, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, E-mail, Newsletter

Compra i libri di

 

 

Privacy Policy