ARISTOTELE – metafisica – aitiologia

. ONTOLOGIA
          Metafisica » studia l’essere in quanto intero, le altre scienze considerano solo parti di esso
                         » indaga sul perché che dà ragione e senso alla realtà nella sua totalità
          Essere » Parmenide lo intende come “univoco” (intendibile in un unico significato)
                  » sofisti affermano l’essere come “non conoscibile” perché sempre diverso
                  » Platone introduce il “non essere” come “diverso” » giustifica la molteplicità
                  » Aristotele: l’essere non ha uno solo ma molteplici significati con riferimento ad un’unità
                  » ciò che riunisce i significati è la sostanza » l’essere è qualcosa di riconducibile alla sostanza
          Quattro gruppi dell’essere
1.      essere come categorie
2.      essere come atto e potenza
3.      essere come accidente
4.      essere come vero
          Essere come categorie» le dieci categorie
       » tra parentesi ci sono la 9 e la 10 perché ne parla pochissime volte (omaggio alla decade pitagorica)
       » vuole arrivare al numero dieci così da simboleggiare perfezione anche con i numeri
       » solo la prima categoria ha una sussistenza autonoma, le altre presuppongono la prima
1.      sostanza o essenza
2.      qualità
3.      quantità
4.      relazione
5.      azione o agire
6.      passione o patire
7.      dove o luogo
8.      quando o tempo
9.      (avere)
10.  (giacere)