Dinamiche sociali dell’apprendimento

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Molti degli elementi che fanno una buona scuola non sono elementi osservabili, misurabili, in termini di numeri, quantità, ecc..

L’apprendimento, per esempio, non è solo l’esito di una programmazione.

L’apprendimento dei ragazzi avviene se si instaura un clima di coesione.

Senza una maturazione del gruppo della classe, non ci può essere l’apprendimento.

L’apprendimento è l’esito di una tracimazione. La dinamica della scuola è una dinamica di eccedenza e solo una comunità è in grado di garantire questo risultato.

Perché accada l’apprendimento occorre che l’intera vita della scuola consenta la creazione di un clima e di una disposizione tesa al coinvolgimento, all’autonomia e alla responsabilità di tutti.

In una comunità non è indispensabile che tutti facciano o pensino le stesse cose. L’importante è che ci sia un fondamento comune.

Bisogna avere fede nei giovani, nell’educazione, nell’efficacia dello scopo educativo.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: