Alma Vivoda

Condividi questo articolo!

Prima Martire della Resistenza

INCONTRO COMMEMORATIVO NAZIONALE

Sabato 11 maggio 2013 ore 18.30 Teatro comunale Muggia (TS) Via S. Giovanni, 4

Quest’anno ricorre il 7o° anniversario dell’assassinio di Alma Vivoda, prima Martire della Resistenza. Per onorarne la Memoria si è costituito a Trieste un comitato d’indirizzo coordinato dalla Presidenza dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – ANPI – della provincia di Trieste che ha inteso organizzare la celebrazione pubblica nella sua città natale, a Muggia, presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi, sabato 11 maggio 2013, alle ore 18.30.

Con il patrocinio del Comune di Muggia e la partecipazione della Vice Sindaco Laura Marzi, si aprirà un incontro/conferenza con le storiche Anna Di Gianantonio e Marina Rossi, Adriano Sincovich, Segretario Generale della CGIL Trieste, Gianni Peteani, Presidente Comitato permanente Ondina Peteani ed Ester Pacor, storica UDI Trieste.  

L’agguato ad Alma Vivoda avvenne a Trieste. La Vivoda non raggiungerà mai la Peteani che aveva fissato l’appuntamento clandestino in sommità al colle del Boschetto. Verrà infatti trucidata, colpita alla testa, dal fuoco di Antonio Di Lauro. Pierina Chinchio che l’accompagnava, ferita, si salverà, divenendo testimone dell’efferata aggressione. Per quest’azione, Di Lauro verrà insignito di medaglia di bronzo al valore militare.

Anche a risarcimento morale di questa paradossale attribuzione del 1958, emanata non sotto dittatura, bensì nella consolidata Repubblica Italiana, propriamente nata dalla Resistenza, l’evento ambisce a onorare questa giovane Donna, carismatica esponente nazionale della lotta di liberazione e dell’emancipazione femminile, attraverso visuali e testimonianze che partendo dal prestigioso pionierismo resistenziale della nostra Regione, concorreranno a farne conoscere lo straordinario profilo, lo spirito di sacrificio e l’altruismo che la distinsero. Celebreremo con passione e partecipazione la grande Alma Vivoda, spietatamente trucidata il 28 giugno 1943, agli albori della Resistenza.

L’attrice/regista Marta Cuscunà presenterà lo stralcio della sua portentosa interpretazione scenica di Alma Vivoda, tratto dal lavoro teatrale “E’ bello vivere liberi!” con cui ha esportato in tutto il Paese, in centoquaranta repliche, la vicenda umana e storica di questa meravigliosa e coraggiosa protagonista della Storia italiana.

Parteciperanno:          

Stanka Hrovatin               Presidente provinciale ANPI

Laura    Marzi                  Vice Sindaco Comune Muggia                                

Anna     Di Gianantonio   Storica

Marina Rossi                Storica

Marta    Cuscunà             Attrice / Regista

Adriano Sincovich           Segretario Generale CGIL Trieste

Gianni   Peteani              Presidente Comitato permanente Ondina Peteani

Ester     Pacor                Storica UDI Trieste

 

 

 

shares