Site icon Portale Scolastico | Atuttascuola

L’Impero Austro-Ungarico

Libri-di-testo

dalla Storia contemporanea

di Carlo Zacco

L’Impero Austro-Ungarico

La situazione in Austria. Anche l’Austria intendeva allargarsi sui Balcani, e in ciò aveva come nemico principale la Russia. L’Impero Austro-Ungarico era retto dagli Asburgo, ma la popolazione tedesca, che era il gruppo più numeroso, era solo un quarto del totale, tutti gli altri appartenevano a moltissime nazionalità diverse.

Nascita dell’Impero Austro-Ungarico.  Nel 1867, per evitare che anche altri gruppi nazionali, come avevano fatto gli italiani, pretendessero l’indipendenza, l’Imperatore Francesco Giuseppe prese accorsi col gruppo etnico più numeroso, gli ungheresi, e diede vita allImpero Austro-Ungarico: due governi, uno austriaco e l’altro ungherese governavano ciascuno la propria parte di territorio. L’economia era fondata principalmente sull’agricoltura, e meno sull’industria: questo spiega il perché del disinteresse per le conquiste coloniali, e una politica concentrata solo sull’espansione nei Balcani.

Audio Lezioni di Storia moderna e contemporanea del prof. Gaudio

Ascolta “Storia moderna e contemporanea” su Spreaker.

Exit mobile version