L-obbedienza non è più una virtù


di don Lorenzo Milani

Compito in classe di Italiano

Sul tuo foglio protocollo rispondi alle seguenti domande:

 

1.                Quando i cappellani di Toscana denunciano don Milani al Pubblico Ministero, di cosa lo accusano?

 

2.                Don Milani ad un certo punto cita Kruscev. A che proposito?

 

3.                Cosa stabilisce la Legge n. 331 del 14 novembre 2000 e cosa era stato decretato già un anno prima con un’altra legge?

 

4.                Cosa pensa don Milani dei caduti in guerra?

 

5.                Come reagisce don Milani quando legge la mozione dell’assemblea dei cappellani in congedo di Toscana contro l’obiezione di coscienza? Quale azione concreta fa?

 

6.                Don Milani ad un certo punto cita Gandhi. Che cosa dice?

 

7.                Cosa decreta la sentenza riportata alla fine del libro?

 

8.                Cosa stabilisce la cosiddetta Legge Marcora del 15 dicembre 1972, n. 772?