La storia di padre Kolbe martire per amore”


Rosanna Cannizzaro II H e Sara Clemente III H Melicuccà

Tanti sono i martiri per amore  tra cui ricordiamo Massimiliano Kolbe.

Massimiliano Kolbe nacque a Zdunska-Wola nella Polonia centrale,l’8 gennaio 1894 e fu battezzato con il nome di Raimondo.

La sua famiglia dopo si trasferì a Pabianice dove frequentò le scuole primarie e  proprio in quel periodo sentì la chiamata della B.Vergine Maria.

Nel 1907 Raimondo entrò nel Seminario dei Frati Minori e il 4 settembre del 1910 incominciò il noviziato col nome di Fra Massimiliano.

Nel 1912 fu trasferito a Roma per proseguire la sua formazione religiosa.

Il 17 febbraio del 1941 fu rinchiuso nel carcere di Pawiak  dove subì le prime torture delle guardie naziste.

Morì durante lo sterminio nazista.

Il 10 ottobre 1982 il Santo Padre Giovanni Paolo II  lo proclama Santo e Martire per amore.

Rosanna Cannizzaro II H e Sara Clemente III H Melicuccà

torna all’indice del Giornalino d’Istituto del prof. Natale Todaro e dei suoi alunni della Scuola Media G. Capua di Melicuccà di Reggio Calabria, disponibile anche in formato compresso zip