Natale ancora – di Laura Alberico

Sharing is caring!

Cadere nel già detto e’ facile, il colore del Natale sparge sempre idee di cambiamento, promesse di nuovi orizzonti, la metamorfosi lenta che trasforma oggetti e persone in essenza pura di sentimenti ed emozioni. Ancora Natale per non sentire il peso degli anni, della solitudine, del dolore, il riscatto di un tempo ingrato che dipinge tristezza e nostalgia nella grigia vita di tutti i giorni. C’è sempre un Natale da desiderare e da inventare, lo spazio di un tempo breve in cui tutto è possibile, favole che tornano con insistenza a dare forma e concretezza al presente, al passato e al futuro. Il Natale sorprende, incanta, nell’attesa che tutto comprende e restituisce. Natale ancora per scoprire il volto di immagini sbiadite e dimenticate, la’ dove colori e odori e sapori affiorano nella rete dei ricordi, la ricerca del tempo perduto che chiede di essere ascoltato. Per questo Natale e per tanti altri ancora perché  la favola della vita  ritorna sempre a splendere di verità e bellezza, meraviglia e gioia, il miracolo che rende tutti uguali e migliori. Nonostante tutto ci sono sempre occhi aperti ad accogliere questa luce speciale, sulle orme di un Natale che non invecchia e che nell’attesa mantiene sempre le sue promesse.

Laura Alberico
shares