Storia di un impiegato – Fabrizio De André (1973)

Storia di un impiegato – Fabrizio De André (1973)

Luigi Gaudio

  • …la “Storia di un impiegato” l’abbiamo scritta, io, Bentivoglio (un paroliere comunista), Piovani (poi oscar 1999 per le musiche del film La vita è bella), in un anno e mezzo tormentatissimo e quando è uscita volevo bruciare il disco.
    Era la prima volta che mi dichiaravo
    politicamente e so di aver usato un linguaggio troppo oscuro, difficile, so di non essere riuscito a spiegarmi.” (Fabrizio De André)
  • Per me un documento artistico di un’epoca, artistico perché sogni e coscienza si mescolano in un’opera che a discapito di quanto detto dallo stesso Faber, riesce a spiegarsi, di un’epoca che è quella degli anni settanta martoriata (e non a caso uso una parola che ha in sé etimologicamente la parola martyrium quando penso a Luigi Calabresi ed Aldo Moro)

Clicca e scarica la presentazione usata per il video ad un prezzo etico

Audio Lezioni sulla Letteratura del novecento del prof. Gaudio

Ascolta “Letteratura del novecento” su Spreaker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.