Tracce prova scritta concorso dirigenti scolastici 13 dicembre 2018

Sharing is caring!

I quesiti per sardegna e ricorrenti 13 dicembre 2018 erano i seguenti (il cappello introduttivo era identico).
Il candidato evidenzi, in relazione al quadro normativo di riferimento ed alle responsabilità dirigenziali, le principali azioni del dirigente scolastico nella situazione e nel contesto professionale di seguito descritti:
1 promozione flessibilità spazi e tempi innovazione e sperimentazione;
2 organizzazione esame di stato conclusivo del  primo ciclo,
azioni didattiche in vista dell’esame;
3 monitoraggio e rendicontazione progetti del PTOF;
4 procedure per adesione a rete di scuola nazionale per la valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale del territorio;
5 gestione di conflitti tra docenti in sede di scrutinio intermedio o finale.

In lingua inglese sono stati proposti 10 quiz a risposta chiusa (4 opzioni di risposta) su due testi piuttosto lunghi riguardanti i seguenti argomenti:
1) competenze di cittadinanza riferite all’ educazione interculturale, pratiche corrette per un approccio che non privilegi le culture “own” proprie del paese, e che invece incoraggi una apertura ad altre culture, attraverso alcune pratiche, tra le quali la conoscenza delle lingue straniere portatrici di culture diverse;
2) pensiero computazionale e coding. A quanto risultava da questo testo, sull’argomento l’ Inghilterra è all’avanguardia, da decenni, e non se la cavano male Francia, Finlandia e Polonia, con norme e pratiche tempestive e generalizzate. L’Italia? Nemmeno citata e considerata, probabilmente perché troppo in ritardo sul tema!

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: