Valentiniano III: 425-455 d.C.

Sharing is caring!


dalla Storia romana

di Carlo Zacco

Valentiniano III: 425-455 d.C.

 

A Onorio succedette Valentiniano III. Durante il suo regno la parte occidentale dell’Impero si ridusse ulteriormente: nel 446 d.C. infatti i Romani abbandonarono definitivamente la Britannia, abbandonandola al proprio destino. Nel ventennio successivo alla morte di Valentiniano III si avvicendarono diversi imperatori, tutti più o meno controllati da generali barbari. L’ultimo fu Romolo Augustolo, salito al trono giovanissimo nel 476 e spodestato dal comandante Odoacre, che aveva ricevuto dall’Imperatore d’Oriente Zenone il consenso per governare l’Italia. Con la deposizione di Romolo Augustolo si chiude la storia dell’Impero Romano d’Occidente.

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: