Viaggio notturno nella letteratura italiana ep.38 (03/09/2020)

Il fenomeno che si manifestò in primo luogo fu che il potere centrale dei sovrani, affievolendosi, non ebbe più la forza necessaria per riprendere possesso del beneficium, una volta che il suo intestatario fosse defunto. Di esso invece entravano in possesso i suoi eredi; ed anzi i vari rappresentanti in conflitto della famiglia imperiale, allentando spesso volutamente il proprio controllo in materia di rientro dei benefici, e distribuendo in genere privilegi ai potentes (sia laici che ecclesiastici), cercavano di mantenere quel consenso di cui avevano bisogno per non essere estromessi dalla scena politica.

Audio Lezioni di Storia medievale del prof. Gaudio

Ascolta “Storia medievale” su Spreaker.