Alcol: non farlo diventare un problema

Certo perché io non gioco mai a viso aperto tremendo è il mio rapporto con il sesso  che fesso! Piango Paludi di parole fatte fango mi muovo come anguilla nella sabbia  che rabbia Rido facendo del mio riso vile nido cercandomi parole dentro al cuore   d’amore potranno mai le mie parole esserti da rosa Sposa potranno mai le mie parole esserti da rosa Sposa Pare che coppie unite solo con l’altare non abbian mai trovato le parole da sole. Forse domani che pianissimo le morse del matrimonio ti attanaglieranno Potranno potranno mai le mie parole esserti da rosa Sposapotrannopotranno Il timido ubriaco di Max Gazzé (2)

Pagina realizzata dagli alunni BISTOLETTI Matteo, MAGGI Alberto e OLDANI Daniele