1. Che cos’è l’archeologia e di cosa si occupa

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Quando nasce l’archeologia? L’archeologia nasce nell’800 perché dovete sapere che prima quando venivano trovati dei
resti o delle rovine (come dei vasi) gli si prendeva e gli si vendevano, o gli si compravano e si conservano ma senza cercare di capire qual’era il nesso tra questi vasi e resti la storia dell’uomo. Questi resti non erano utilizzati per capire la storia dell’uomo, ancora nel periodo del neoclassicismo, un grande studioso e storico dell’arte che apprezzava tantissimo i resti e le rovine degli antichi (erano appena stati fatti gli scavi ad Ercolano e Pompei) ma questi scavi all’inizio avevano puramente e solamente un valore estetico ed interessava solamente la bellezza di queste statue e di questi affreschi delle ville pompeiane che erano emersi con questi scavi. Ma non interessava capire la storia degli uomini che avevano abitato questi posti e questi luoghi.
Successivamente, invece, nella seconda metà dell’Ottocento nasce l’archeologia così come noi la conosciamo ossia come la disciplina in base alla quale vengono effettuati questi scavi, trovando vasi e resti, ma per capire meglio il nostro passato il metodo archeologico si basa su una serie di passaggi che sono: in primo luogo una ricognizione topografica (ovvero prima di cominciare gli scavi vengono rilevate le tracce visibili alla luce di quello che già sappiamo. Il secondo passaggio è la stratigrafia che studia la stratificazione prodotta nel terreno dagli agenti umani e naturali. Gli strati possono essere datati con dei metodi chimico-fisici e noi possiamo stabilire con una certa precisione. Successivamente vengono analizzati i manufatti in base alle loro forme e funzioni, si studiano i resti di piante ed animali (con il radio carbonio C-14) ed i fossili, s’indaga poi sulla materia per capirne le origini e si deducono informazioni utili anche per la storia. L’archeologo deve possedere una conoscenza della civiltà di cui si sta occupando.

LEZIONE DEL PROFESSOR LUIGI GAUDIO

Audio Lezioni di Metodologia storica del prof. Gaudio

Ascolta “Metodologia storica” su Spreaker.

Pubblicità
shares