Assunzioni agevolate di giornalisti e praticanti in CIG o disoccupati

Riferimenti normativi:

L. 402/1996, art. 2, co. 4;

L. 448/1998, art. 73, co. 3

Vigenza dal:

1997

fino al:

1999

Ambito territoriale:

Intero territorio nazionale

Soggetti interessati:

Giornalisti e praticanti, iscritti allINPGI, disoccupati o collocati in CIGS

Descrizione:

Al datore di lavoro che procede alla assunzione           – a tempo determinato, non superiore a 12 mesi – di giornalisti e praticanti iscritti allINPGI, disoccupati o collocati in CIGS, spetta uno sgravio contributivo.

Se il contratto viene convertito a tempo indeterminato, gli sgravi contributivi si applicano per altri 12 mesi.

La legge 448/98 ha prorogato la vigenza di tale agevol’azione (inizialmente prevista fino al 31/12/1998) fino al 31/12/1999.

Incentivi:

La quota di contribuzione a carico del datore di lavoro è pari a quella prevista per gli apprendisti

Istituzione responsabile:

INPGI (Istituto Nazionale di Previdenza per i Giornalisti)

Fonte del Finanziamento: