Avrai il centuplo quaggiù e la vita eterna

“Gesù fammi trovare pronto, come Te, sulla croce a dire il mio si’ come l’hai detto Tu, affinché non la mia, ma la Tua volontà si compia o Padre, per la Gloria umana del Tuo Nome e il compiersi del Destino di ogni uomo!”
don Savino 3/2/2016, cinque giorni prima di morire

“Che cosa ne avremo noi'” dissero i primi che seguirono Gesù, “che abbiano lasciato tutto e ti abbiamo seguito?”.
E Gesù disse a loro e a me: “Avrai il centuplo quaggiù e la vita eterna”.
dalla Omelia di don Savino nel XV anno di ordinazione sacerdotale, 28 giugno 1987