È la verità – di Giorgia

Sharing is caring!


Analisi musicale di Silvia Sorrentino

scuola media

E’ la verità di Giorgia (Girasole, 1999)

 

E’ la verità

si dicono che, che è meglio non fidarsi mai

resta vicino a me se a questi occhi crederai

cercavo te sei l’altra metà di me

 

è la verità credi solo a me

sotto al sole che ci fa sudare e ridere

amo solo te bacio solo te

giuro che non ti tradirei

è la verità

 

tu che non sbagli mai dai lasciati andare solo un po

fallo solo on me qui davanti al mare dimmi si

cercavo te sei l’altra metà di me

 

è la verità credi solo a me

sotto al sole che ci fa sudare e ridere

amo solo te bacio solo te

giuro che non ti tradirei

è la verità

 

se mi credi tu dimmi che mi vuoi davvero

vedi io non mi riconosco senza te

e questa è la verità

è la verità credi solo a me

sotto al sole che ci fa sudare e ridere

amo solo te bacio solo te

giuro che non ti tradirei

è la verità

 

 

ANALISI MUSICALE DI E’ LA VERITA'”

E’ la verità” è una canzone dell’album Girasole” di Giorgia del 1999, è divisa in tre strofe intervallate dal ritornello. La prima strofa è basata inizialmente su un’incertezza (è meglio non fidarsi mai”), ma segue trasformandosi in una dichiarazione che sfocerà nel ritornello. In esso, infatti, la cantante esprime un amore sincero di affetto e baci rivolti solo a una persona e si conclude con una promessa, anzi un  giuramento: giuro che non ti tradirei mai, è la verità”.  Nella seconda strofa si rivolge alla persona amata chiedendogli di lasciarsi andare un po’ solo con lei, quindi si può presupporre che quest’uomo sia chiuso o per lo meno finga di esserlo anche se poi si scioglie di più con le persone care, elemento che si può anche dedurre dal verso del ritornello che intona parole che esprimono divertimento, libertà: sotto il sole che ci fa sudare e ridere” .

Dopo il ritornello, la terza strofa fa una richiesta se mi credi tu dimmi che mi vuoi davvero”, perciò chiede una risposta alla sua sincera dichiarazione d’amore.

Il canto segue la musica, ritmata e allegra, quasi sbarazzina che rende questa dichiarazione ancora più particolare. Il tempo è uniforme ed è scandito di 4 in 4, con stacchi prima e dopo il ritornello, nel momento che la cantante attacca, che rendono il brano ancora più ritmato.

La parte che più mi piace di questo brano è sicuramente il ritornello sia per la musica che per le parole. L’andamento allegro, infatti, dà la carica giusta per esprimere al meglio le parole del ritornello che in un modo quasi divertente ma sicuramente molto esplicito, fanno una dichiarazione d’amore che più sincera non c’è, come appunto sottolinea il titolo è la verità”. Di questo brano non è stato fatto un video, né ha avuto particolare successo, ma è particolarmente amato dai fan.

shares