ECONOMIA AZIENDALE

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

YIG1 – ESAMI DI MATURITÀ TECNICA COMMERCIALE SPERIMENTALE 1998

 

PROGETTO IGEA

 

Indirizzo: GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE

 

Tema di:

 

Il piano strategico delle imprese prevede in misura sempre crescente l’esternalizzazione di attività aziendali anche complesse. Il candidato illustri i motivi di tale tendenza ed esamini, quindi, la situazione della Sporting spa che opera prevalentemente sul mercato nazionale e produce attrezzature sportive distribuite con automezzi di proprietà. All’inizio del 1997 decide di affidare alla Trasporti spa la gestione della distribuzione e di cedere il parco automezzi. Il personale addetto alla distribuzione viene in parte assorbito dalla Trasporti spa e per il resto utilizzato in nuovi reparti produttivi collocati nell’autorimessa che viene ristrutturata e dotata di appositi impianti acquisiti in leasing.

 

Redigere, con dati opportunamente scelti e motivati, lo Stato patrimoniale e il Conto economico a stati comparati e in forma sintetica al 31/12/1997 della Sporting spa tenendo conto delle decisioni prese all’inizio dell’anno e di quanto segue:

 

l.   dati desunti dal bilancio redatto al 31/12/1996 e dalla sua rielaborazione:

 

–   Immobilizzazioni materiali L. 49.780 milioni, Patrimonio netto L. 35.465 milioni;

–   Patrimonio circolante netto L. 665 milioni;

–   Leverage 2,3;

–   Valore della produzione L. 84.760 milioni;

–   Roi 7,5%;

 

2.  le plusvalenze derivanti dalla vendita degli automezzi risultano di L. 85 milioni;

3.  la ristrutturazione dell’autorimessa ha comportato investimenti per L. 1.500 milioni finanziati per 1’80% da un mutuo ipotecario e per la parte residua dal ricavato della vendita degli automezzi.

 

Sviluppi inoltre uno dei seguenti punti:

l.   illustrare le fonti di finanziamento alternative al mutuo ipotecario cui la società avrebbe potuto attingere per realizzare la ristrutturazione dell’autorimessa e presentare le rilevazioni contabili di ciascuna di esse esaminandone i riflessi sulla situazione patrimoniale ed economica;

2.  redigere i punti 2 (movimenti delle immobilizzazioni) e 7 (composizione dei ratei e risconti e altri fondi) della Nota integrativa al bilancio 1997 della Sporting spa;

3.  presentare il Rendiconto finanziario in termini di variazioni di patrimonio circolante netto che integra il bilancio della Sporting spa al 31/12/1997.

 

_____________________________________________

 

Durata massima della prova: 6 ore.

è consentito soltanto l’uso di calcolatrici tascabili e di manuali tecnici.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: