Errore di prospettiva di Claudio Chieffo

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Errore di prospettiva cover Claudio Chieffo

Parole e musica di Claudio Chieffo

giugno 1972

a Ciccio Ventorino

LAm

Quando noi vedremo tutto,

quando tutto sarà chiaro,

DO                          MI      DO                     MI

pensa un po’ che risate, che paure sfatate:

con la musica dentro,

con il cuore più pieno

della gioia di un tempo,

di un mattino sereno…

FA                              DO

Ma di una cosa, lo sai,

non saprò ridere mai…

FA                          MI             LA             RE

è di tutto il male che ho voluto fare a Te.

LA                              RE

Se c’è una cosa che voglio,

se c’è una cosa che vale

è abitare la Tua casa,

tutto il resto è banale

RE                   LA   RE                          LA  

e parlare con Te di quando ero piccino

e vedevo le cose con gli occhi di un bambino,

con gli occhi di un bambino…

 

Ti ricordi quella volta e la rabbia che avevo

e credevo fosse amore, esser giusto volevo…

 

Ma di una cosa, lo sai, non saprò ridere mai…

è di tutto il male che ho voluto fare a Te.

 

Se c’è una cosa che voglio, se c’è una cosa che vale

è abitare la Tua casa, tutto il resto è banale

e parlare con Te di quando ero piccino

e vedevo le cose con gli occhi di un bambino,

con gli occhi di un bambino…

con gli occhi di un bambino…

con gli occhi di un bambino…

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: