Governo delle scuole e alleanze educative

Sharing is caring!

 

La rivista Dirigenti Scuola è una rivista abbastanza nota. La Editrice La Scuola, che pubblica questa rivista, ha chiesto all’associazione DiSAL di pubblicare due numeri all’anno di quaderni di Dirigenti Scuola”. Il primo quaderno, uscito nel luglio 2009, dal titolo Governo delle scuole e alleanze educative” è dedicato al convegno di DiSAL a Perugia del novembre 2009, in cui si tratta il problema delle alleanze educative con i soggetti del territorio (stakeholders).

Questa è l’occasione per Di.S.A.L. di diffondere, oltre i confini di associazione, ben nutrita, ma abbastanza piccola, la ricchezza delle riflessioni, delle proposte, dei suggerimenti che state sempre portate nel momento di incontro.

Questo strumento è un contributo a giocare al rialzo, su una modalità di vivere la direzione di scuola che si incentra intorno alla figura che per noi è sempre più decisiva per la qualità del futuro della scuola. Questo libro è un contributo culturale, nella consapevolezza che è una passione educativa che fa la qualità della scuola, ma che nello stesso tempo, ha bisogno di contesti istituzionali perché le migliori persone non siano mortificate, non siano sacrificate a lungo andare dentro una logica stantia.

A fine giugno 2009 è venuto a maturazione un importante accordo per una nuova collana di pubblicazioni che DiSAL curerà con l’Editrice la Scuola. I Quaderni, collegati alla rivista Dirigenti Scuola”, saranno una interessante occasione per offrire materiali utili rivolti:

°°   ai Dirigenti scolastici per l’esercizio della professione quotidiana,

°°   ai docenti che si preparano a diventare Dirigenti attraverso il prossimo concorso,

°°   a  chiunque nella scuola o nel campo formativo abbia compiti di responsabilità, si occupi degli aspetti di contesto, istituzionali, organizzativi di un ambiente educativo.

La collana nasce dal desiderio di entrare nel mondo della scuola italiana con la convinzione che  la ricchezza della visione educativa de “Il Rischio Educativo” di don Luigi Giussani, è una grande miniera per ripensare e offrire proposte originali su tutte le problematiche collegate alle condizioni d’ambiente che influiscono su un reale percorso educativo.

La disponibilità dellEditrice e della rivista segna tra l’altro un passo importante per diffondere una proposta professionale originale, nata dai primi gruppi di presidi del 1992, che poi hanno dato vita a DiSAL nel 2001 ed incentrata sulla visione della scuola focalizzata sul primato dell’azione educativa e della sua necessaria libertà.  La collana è stata presentata al Meeting di Rimini, che tra l’altro proprio lo scorso anno ha fatto conoscere con una bellissima mostra il fondatore dell’Editrice La Scuola, Giuseppe Tovini.

Delle due pubblicazioni annuali previste il primo Quaderno  è uscito nel luglio 2009 dal titolo “Governo delle scuole e alleanze educative”.  Non esiste efficacia educativa e culturale di una scuola autonoma se non radicata nelle proprie comunità locali, poiché la bontà di una scuola non la si realizza individualmente. Aiutano a comprendere l’utilità delle alleanze locali Giorgio Chiosso pedagogista, Angelo Paletta economista sociale del non profit, Anna Poggi costituzionalista, Rosario Drago dirigente scolastico regionale, insieme ad esperienze di enti locali, associazioni familiari e di singole scuole. Mentre alla cura della collana con il prof. Cesare Scurati collabora il presidente di DiSAL Roberto Pellegatta, questo fascicolo è curato dal dirigente scolastico Marco Zelioli della direzione di DiSAL”

Un pensiero riguardo “Governo delle scuole e alleanze educative

I commenti sono chiusi.

shares