In Friuli fondi per pulizie diminuiti del 25 %

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Fvg/Scuola: Codega (Pd), tagliati del 25% fondi per pulizie
ASCA – 18 gennaio

Trieste

”E cosi’, dopo i tagli degli organici di docenti e personale Ata, quelli delle spese di funzionamento e dei fondi per le supplenze, sono stati diminuiti pure i contributi per le pulizie delle scuole”. Lo mette in evidenza il consigliere regionale del Pd, Franco Codega.
”Il ministero dell’Istruzione – precisa Codega – ha disposto che la spesa per i contratti di fornitura di pulizia debba essere prevista nella misura massima del 75 per cento del corrispettivo pattuito nel contratto in essere. Il ministero, in pratica, ricorre a un articolo che gli permette di compiere una modifica unilaterale del contratto stipulato con le ditte di pulizia. E cosi’, l’unica impresa titolare dell’appalto dei servizi di pulizia per tutte le scuole della nostra regione che li hanno esternalizzati, sara’ costretta a ridurre del 25 per cento il servizio di pulizia nelle scuole di competenza. Dovra’ quindi stabilire in quale giorno pulire i bagni, in quale giorno le aule, quando i corridoi e via dicendo. In poche parole – conclude Codega – le scuole saranno piu’ sporche. Questo e’ l’ultimo regalo del ministro Maria Stella Gelmini per una scuola di qualita”’.
(Asca)

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: