Indennità di mobilità corrisposta anticipatamente per nuove imprese o lavoro autonomo

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Riferimenti normativi:

Legge 223/1991, art. 7, co. 5

Legge 133/99, art. 15

Vigenza dal:

1991

 

 

Ambito territoriale:

Intero territorio nazionale

Descrizione:

I lavoratori in mobilità che ne facciano richiesta per intraprendere un’attività autonoma o per associarsi in cooperative possono ottenere la corresponsione anticipata dell’indennità, detraendone il numero di mensilità già godute. L’indennità di mobilità è da considerarsi non imponibile ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per la parte reinvestita nella costituzione di società cooperative.

Istituzione responsabile:

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)

Soggetti interessati:

Soggetti iscritti nelle liste di mobilità

       
Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: