L’anno all’estero con WEP mette le ali: a scuola e nella vita

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Gli studenti che hanno partecipato al programma High School di WEP hanno ottenuto ottimi risultati alla maturità e sono pronti a proseguire gli studi lontano da casa

Studiare all’estero durante le superiori può giocare un’influenza positiva sui risultati della maturità. Lo dimostrano i dati raccolti dalla WEP, organizzazione leader nel settore degli scambi culturali e linguistici.
Tra i diplomati del 2011 che hanno scelto il programma High School nel corso della loro carriera scolastica, il 75% ha concluso il proprio percorso scolastico a pieni voti, e molti hanno tratto dalla loro esperienza una forte motivazione per proseguire gli studi in una città diversa da quella natale oppure all’estero.

Tra gli studenti che durante il liceo hanno scelto di trascorrere con High School un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero, il 75% ha superato l’Esame di Stato con una votazione compresa tra 80 e 100 centesimi. Tra questi, circa il 42,5 % dei ragazzi ha ottenuto un voto compreso fra 80 e 89, il 30 % ha meritato un voto tra 90 e 99, e circa il 27,5 % ha concluso la maturità con la votazione più alta, 100 centesimi. I diplomati che hanno alle spalle un soggiorno WEP si dimostrano, quindi, brillanti a scuola.

Un altro dato interessante riguarda le scelte universitarie degli ex studenti WEP: il 13% degli studenti ha deciso di frequentare l’università all’estero, scegliendo un’altra nazione europea e, in un caso, un ateneo extraeuropeo, e circa il 50% dei diplomati ha scelto un ateneo italiano in una sede diversa dalla propria città natale. Alcuni di loro si sono cimentati in test di ammissione presso atenei sia italiani sia stranieri. Un segno del fatto che l’esperienza fuori casa durante gli anni del liceo ha donato a molti liceali una “marcia in più”, un maggiore senso di autonomia, motivandoli a guardare lontano nella progettazione del proprio futuro.

Per informazioni:
Ufficio stampa Eurelab: Diana Lisci – diana.lisci@eurelab.it  / +39 347 97 45 616
Elena Poletti – elena.poletti@eurelab.it / 011 0464611

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: