La condanna del silenzio

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

Domani, domani, domani,

secoli riflessi

nel vuoto intimo.

Così difficile amare

con le mani legate,

con il cuore squarciato,

con le labbra tumefatte

dai  rimorsi.

Ancor più avvilente

la rinuncia offende

nel momento della resa.

Muri di pietra altissimi,

divengono i miei pensieri.

Condanna alla condanna

la scelta di vivere ancora.

Vincenzo Andraous
Responsabile Centro Servizi Interni
Comunità Casa del Giovane
via Lomonaco 43
Pavia 27100
tel cell 348-3313386

vincenzo.andraous@cdg.it

Pubblicità

Un pensiero riguardo “La condanna del silenzio

I commenti sono chiusi

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: