La droga è il male del secolo


Giovanni Ligato Classe Terza H

Per il mio progetto di esame delle scuole secondarie di primo grado tratterò il problema DROGA. Nel corso dell’anno con i docenti abbiamo trattato questa problematica che ad i giorni d’oggi, purtroppo, è un problema molto frequente che causa gravi danni alla salute che possono essere fatali alla vita dell’uomo, porta squilibri familiari anche economici. Nel mondo sono morti molti sportivi,calciatori ciclisti ecc. qualche anno fa è morto un famosissimo ciclista di nome Pantani. Ci sono stati alcuni pittori che hanno fatto alcune opere strani, ispirandosi alla droga. Noi oggi sappiamo cosa causa e siamo riusciti a dare un nome ad ogni tipo di droga grazie alla scienza,c’è la cocaina l’hashish ecc. I libri ci raccontano una storia vera di un signore di nome Renato che si drogava però poi riuscì ad uscire da questo bruttissimo  tunnel. Questa storia venne chiamata La storia di Renato”,io ammiro questo signore perché riuscì ad uscire dal tunnel della droga. Molti anni fa un cantante molto famoso di nome Bob Marley anche lui faceva uso di stupefacenti. moltissimi anni fa un pittore bravissimo  di nome Van Gogh che dipinse circa 900 quadri e più di 1.000 disegni si sentì incompreso dalla vita e cos’ fece uso di droghe e di alcol. Vorrei anche parlare della guerra delloppio in sud-America. Si tratta di alcuni poveri che per guadagnarsi del denaro coltivavano dei campi di droga che si facevano pagare dai mafiosi, la Colombia non volendo che nel mondo ci fosse droga e gente drogata bombardò tutti i campi.

Giovanni Ligato Classe Terza H

 

torna all’indice del Giornalino d’Istituto del prof. Natale Todaro e dei suoi alunni della Scuola Media G. Capua di Melicuccà di Reggio Calabria, disponibile anche in formato compresso zip