La fame una piaga che uccide


Domenico Catanesi e Lorenzo Manfrè

Nel mondo d’oggi, specialmente in questo periodo c’è molta fame.

La fame è una cosa molto brutta perché può provocare morti e malattie e tutti noi che non abbiamo bisogno li dobbiamo aiutare.

Secondo me, la fame c’è per le moltissime guerre che ci sono nel mondo e anche perché gli uomini pensano a loro stessi.

La fame si trova nei cosiddetti paesi sottosviluppati, questi paesi sarebbero LAfrica , LAsia e molti altri.

I cittadini di questi paesi dovrebbero ribbellarsi  contro i dittatori, ma, anche a chi ha più soldi.

Speriamo che questa fame possa passare cos’ le famiglie possano vivere più tranquille, ma anche perché le persone non muoiano più.

Domenico Catanesi e Lorenzo Manfrè

torna all’indice del Giornalino d’Istituto del prof. Natale Todaro e dei suoi alunni della Scuola Media G. Capua di Melicuccà di Reggio Calabria, disponibile anche in formato compresso zip