L’eco dei miei passi a Kabul di Giuseppe Amato – recensione del prof. Gaudio